About Us

Accorsi e Rubini al Sud lottano nei campi sequestrati alla mafia

16 Sep Accorsi e Rubini al Sud lottano nei campi sequestrati alla mafia

16.09.2014 | Avvenire

Presentato ieri in anteprima all’Anteo spazio Cinema di Milano e via satellite in 50 sale italiane (alla presenza di don Luigi Ciotti, fondatore dell’associazione Libera) La nostra terra, il bel film di Giulio Manfredonia sulla lotta contro la mentalità di chi convive, appoggia e sostiene la mafia.«Si può combattere la mafia anche con un film – ha detto ieri don Ciotti -. Anche se alcuni esaltano di più le figure dei mafiosi, altri aiutano a riflettere e a graffiare le coscienze. Troppe persone stanno a guardare e sottovalutano, mentre la mafia si espande».

 Leggi l’articolo di Emanuela Genovese



Facebook

Twitter

YouTube