About Us

 

Documenti e appelli

03 Jun Il Gruppo Abele sta con la pace

In seguito all'assalto israeliano alle navi della pace, un appello sottoscritto anche dal Gruppo Abele e promosso dalla Tavola della pace, dalla Piattaforma delle Ong per il Medio Oriente - Associazione delle Ong Italiane e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani. Prima la strage...

Read More

24 May Contro il degrado delle condizioni carcerarie in Italia

Contro il progressivo degrado delle condizioni carcerarie in Italia In carcere non si rispettano le leggi. Chi non le rispetta fuori, viene messo dentro; chi mette dentro, le istituzioni democratiche, non le rispetta e basta. Quasi niente, nelle carceri, è come dovrebbe essere, funziona come dovrebbe funzionare, rispetta il dettato delle...

Read More

31 Mar Luigi Ciotti aderisce alla campagna referendaria sull’acqua, bene comune

Il messaggio del presidente di Libera e fondatore del Gruppo Abele  «Sono vicino alla vostra battaglia e aderisco, col Gruppo Abele e Libera alla petizione per il referendum abrogativo sulla privatizzazione dell'acqua"L'acqua è un bene inclusivo, non esclusivo. Un bene di tutti. Non ci può essere mercato, profitto, speculazione su ciò che è indispensabile alla...

Read More

07 Feb Dopo Strada Facendo. La Carta di Terni per un nuovo welfare

Questo il testo della Carta di Terni per un nuovo welfare frutto della discussione della quarta edizione di Strada Facendo. In tre giorni più di mille partecipanti hanno ragionato nei gruppi di lavoro sui temi del welfare, dell'immigrazione dei giovani, del carcere e dei diritti alla salute, al lavoro, alla casa. La...

Read More

02 Dec Niente regali alle mafie, i beni confiscati sono cosa nostra

Con l'emendamento introdotto in Senato alla legge finanziaria l'impegno preso con la legge 109/96 rischia di essere tradito. La proposta potrà permettere la vendita dei beni confiscati che non riescono a essere destinati entro tre o sei mesi. Firma l'appello di Libera contro l'emendamento del Senato alla Finanziaria che mette...

Read More

02 Nov Le carceri scoppiano. Potenziamo le misure alternative, liberiamo i tossicodipendenti

L'appello promosso da Gruppo Abele, Forum Droghe, Antigone, Arci, La Società della Ragione, Ristretti Orizzonti, Comunità San Benedetto al Porto, Conferenza nazionale volontariato giustizia, Cnca nazionale, Seac (Coordinamento enti e associazioni volontariato penitenziario), Fondazione Basaglia, Cooperativa Cat Le carceri italiane hanno rotto il muro del silenzio. I detenuti ammassati nelle celle hanno protestato...

Read More

26 Oct Un mondo liberato dalle mafie è possibile. Il manifesto di Contromafie

Responsabilità nell'affermare i valori della legalità, impegno in difesa del diritto all'informazione e la proposta di costituire un'authority indipendente contro la corruzione tra i 35 punti del documento sottoscritto a Roma Manifesto degli stati generali dell'antimafia. Per un mondo liberato dalle mafie Noi sottoscritti cittadini e cittadine, uomini e donne di ogni...

Read More

17 Aug Il Gruppo Abele risponde a Paolo Jarre

Il Gruppo Abele risponde alla lettera aperta del Primario del Dipartimento delle Dipendenze ASl 3 della Regione Piemonte, Paolo Jarre, pubblicata il 15 agosto dalle pagine de la Repubblica di Torino. Caro Paolo, come Gruppo Abele siamo sorpresi di ciò che scrivi su questo giornale circa le presunte mancate prese di posizione di don...

Read More

20 Jul Le precisazioni di Grosso sul documento del Dipartimento per le politiche antidroga

Leopoldo Grosso, vicepresidente del Gruppo Abele, precisa la posizione dell'associazione sul documento redatto dal Dipartimento per le politiche antidroga e sulle modifiche apportate dal governo sulle politiche di riduzione del danno Già verbalmente, durante le riunioni di stesura e successivamente con una serie di mail (del 4-11-23-25 giugno 2009), in qualità...

Read More

22 Jun L’esposto delle Ong per i respingimenti in Libia

I ripetuti rinvii forzati in Libia con navi italiane di migranti rintracciati nelle acque vicine a Lampedusa sono gravi violazioni del diritto d'asilo e dei diritti fondamentali della persona previsti dalle norme nazionali, comunitarie e internazionali I respingimenti di migranti in Libia violano il diritto d'asilo, le norme nazionali, comunitarie e...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube