About Us

Braccialetti bianchi sul palco dell’Ariston

18 Feb Braccialetti bianchi sul palco dell’Ariston

Immagine 18Il Festival di Sanremo è alle porte e proprio negli stessi giorni la Camera si appresta a discutere il testo di riforma del 416 ter, norma che disciplina lo scambio politico mafioso, già approvato dal Senato lo scorso 28 gennaio. Più di 380.000 cittadini hanno chiesto la revisione di questo articolo, tramite la campagna Riparte il Futuro promossa da Libera e Gruppo Abele e attendono in questi giorni una svolta importante nella lotta alla corruzione.
Un fenomeno non sempre identificabile con lo scambio di denaro: spesso in cambio di voti si possono ottenere favori considerevoli, senza che questo costituisca un reato. Per questo l’approvazione del testo di riforma rappresenterebbe un’azione importante con cui spezzare questo circolo vizioso.

Oltre all’impegno chiesto alla società civile, la campagna ha deciso di rivolgersi al mondo della musica, lanciando un appello ai cantanti in gara che potranno testimoniare il proprio impegno a favore di questa battaglia, attraverso la straordinaria cassa di risonanza dell’Ariston.
Antonella Ruggero e i Perturbazione, cantanti della categoria Big con Renzo Rubino, nuova promessa nella categoria giovani, hanno già accolto l’appello.
I musicisti che oggi sostengono la petizione sono però molti altri, tra questi Malica Ayane, Niccolò Fabi, Max Gazzè, Fiorella Mannoia, PFM, Daniele Silvestri, Afterhours, Marlene Kuntz, Marta sui tubi, Nomadi, Piero Pelù.
La discussione della legge è prevista in Aula della Camera a partire dal 21 febbraio: proprio in questi giorni cruciali, la campagna ha deciso di dare voce alle richieste dei cittadini firmatari, che stanno coinvolgendo i propri cantanti preferiti. A loro volta – questo l’obiettivo dell’iniziativa – i musicisti, con la loro popolarità, amplificata in questi giorni dalla kermesse sanremese, potranno moltiplicare l’appello a firmare la campagna, tenendo alta l’attenzione su un tema che riguarda molto da vicino la quotidianità di tutti noi. La corruzione ruba il futuro, la speranza e i diritti di tutti. Cambiamo musica!

(anna anselmi)



Facebook

Twitter

YouTube