About Us

 

Centre Abel

28

Ragazzi accolti nel 2016

7

Minori in conflitto con la legge

Il Centre Abel è un centro di accoglienza residenziale per ragazzi, situato a sette chilometri dal centro di Grand Bassam e collocato su di un’area agricola di 20 ettari al bordo della laguna. Gli ospiti, inviati dal Ministero della giustizia e degli affari sociali, nonché dalle associazioni locali e internazionali, hanno un’età compresa fra i 14 e i 21 anni e provengono da situazioni di grave indigenza e di disagio personale.
La permanenza al Centre, della durata media di tre anni, permette loro di svolgere un percorso educativo e professionale nei settori dell’agricoltura, dell’allevamento e della falegnameria. La formazione professionale è completata da corsi di alfabetizzazione, di francese, di educazione civica sanitaria e morale e da corsi di cultura generale sul mondo contemporaneo e sulle culture e tradizioni africane. Alle attività di formazione e apprendimento si affiancano diverse proposte educative e ricreative, quali il teatro, i giochi di gruppo e le uscite collettive.

I percorsi formativi sono personalizzati e finalizzati al reinserimento dei giovani nel tessuto familiare e sociale e prevedono il sostegno all’avvio di piccole attività in proprio al termine della permanenza. Gli ambiti formativi tengono conto della cultura locale e sono stati individuati a partire dal mercato del lavoro e dalle esigenze della comunità locale, così da offrire ai ragazzi reali possibilità di inserimento lavorativo.
Negli ultimi anni, il Centre Abel ha visto crescere e differenziarsi la tipologia dei ragazzi accolti. Tra loro vi sono orfani, molti dei quali a causa dell’Aids, sfollati di guerra, vittime del traffico di esseri umani, vittime dello sfruttamento lavorativo.
Si tratta di giovani che, a causa dei traumi subiti e dell’assenza di figure adulte di riferimento, necessitano di accoglienza per un periodo medio lungo, che comprenda un forte sostegno psicologico, affettivo ed economico. Quando sono rintracciabili, si ritiene fondamentale il coinvolgimento delle famiglie d’origine in un comune percorso di crescita, con l’obiettivo di facilitare il ricongiungimento una volta terminata l’esperienza al Centre e permettere ai ragazzi di essere riaccolti in seno alla propria comunità.

Facebook

Twitter

YouTube