About Us

 

Università della Strada

38

Corsi realizzati nel 2016

1590

Iscritti

L’Università della Strada nasce nel 1978 presso la comunità Cascina Abele di Murisengo come tentativo di offrire ad operatori del terzo settore la possibilità di percorsi formativi ove il sapere teorico si coniugava ad un sapere esperienziale. La metodologia formativa consente di creare un contesto di apprendimento in cui l’esperienza ha un ruolo centrale nella produzione di riflessioni, rielaborazioni e proposizione di modelli.
Nel corso dei decenni hanno partecipato ai nostri percorsi formativi migliaia di operatori sociosanitari (medici, psicologi, educatori, assistenti sociali, mediatori, etc.), animatori, insegnanti, volontari.
Lo stile di lavoro dell’Università della Strada si caratterizza per alcune scelte di fondo, riassumibili in alcune parole chiave: l’accoglienza e l’analisi della domanda attraverso cui i nostri percorsi prendono vita; la continuità in rapporti di consulenza capaci di operare a lungo termine; la proposta di temi di formazione in grado di interpretare il mutare delle domande in loco; l’accoglimento delle istanze di chi fruisce dei servizi accanto a quelle delle committenze e dei partecipanti ai corsi; il gruppo come luogo e alveo entro il quale il processo di formazione è chiamato a scorrere; la prospettiva nella considerazione della dimensione “politica” entro cui collocare la dimensione “tecnica” dei problemi in formazione.

L’offerta formativa dell’Università della Strada si articola in: corsi tematici presso le nostre sedi (la Fabbrica delle “e”, l’Oasi di Cavoretto, la Certosa di Avigliana), progettazione e realizzazione di percorsi dedicati presso i territori di appartenenza dei committenti (Enti pubblici e privati: Aziende sanitarie locali, Comuni, Consorzi socio assistenziali, Istituti scolastici di ogni ordine e grado, Associazioni, Cooperative), in tutta Italia.

 

Gli ambiti formativi riguardano i seguenti temi:
i giovani e l’educazione;
i migranti e le dinamiche interculturali;
le dipendenze, la prevenzione e i trattamenti;
il lavoro di strada e le strategie di outreach;
i consumi di sostanze come stili di vita giovanili;
l’emarginazione e le dinamiche di esclusione sociale;
la violenza sulle donne;
la tratta e lo sfruttamento della prostituzione;
la famiglia e i nuovi compiti dei genitori;
l’aggressività e la gestione dei conflitti;
la relazione d’aiuto e le sue componenti;
il benessere organizzativo

 

 

corso Trapani 91/b 10141 Torino – tel: (+39) 011 3841073 – (+39) 011 3841015 – fax: (+39) 011 3841075 –

universtrada@gruppoabele.org

Facebook

Twitter

YouTube