About Us

Costi della politica: don Ciotti, il degrado morale è devastante

08 Oct Costi della politica: don Ciotti, il degrado morale è devastante

08.10.2012 | Agi

Torino – “Abbiamo due vere emergenze in Italia: l’emergenza civiltà, perché sono insufficienti i percorsi di inclusione sociale, e l’emergenza etica. Il nostro Paese versa in uno stato di profondo coma etico. Il degrado morale è devastante”. Lo ha detto don Luigi Ciotti, a proposito dei recenti scandali in politica, rispondendo a una domanda a margine del convegno Le mafie al tempo della crisi, organizzato da Libera e Unioncamere Piemonte. “Siamo pieni di cattivi esempi – ha detto don Ciotti – parlo spesso con i giovani, sono sconcertati. Nei ragazzi ci sono tre atteggiamenti: imitazione, sfiducia, ribellione. Noi abbiamo la grande responsabilità di trasformare questi tre atteggiamenti in cambiamento e impegno”.
Secondo don Ciotti questo degrado “è segno di profonda crisi morale. C’è troppa gente che ha scelto compromessi, che non si preoccupa del bene comune, che considera la prevaricazione come norma, che ha una mentalità egoistica. Si è diffusa una legalità malleabile, cioè se mi conviene rispetto le regole, se non mi conviene non le rispetto”. “Però – ha aggiunto don Ciotti – non possiamo e non dobbiamo dimenticare le persone oneste che ci sono anche in politica”.



Facebook

Twitter

YouTube