About Us

Disastri ambientali: firma per fermarli, salva il suolo!

24 Aug Disastri ambientali: firma per fermarli, salva il suolo!

LUIGI TERRA

“La terra grida. E il grido della terra è il grido dei poveri”. Anche don Luigi Ciotti ha aderito alla campagna #salvailsuolo promossa da Legambiente. C’è tempo fino al 12 settembre per raccogliere le firme e sbloccare la legge sul consumo del suolo ferma da un anno in Parlamento… Contiamo su di te! FIRMA ORA: www.salvailsuolo.it

L’Italia sta consumando ogni giorno il suo bene più prezioso: il suolo. Il bene ambientale da cui tutti noi dipendiamo per ricavare cibo, salute, protezione, è sotto continua minaccia a causa dello sfruttamento selvaggio. Solo salvando il nostro suolo possiamo impedire nuovi disastri ecologici. E impedire che la cementificazione prosegua come nei decenni passati, senza riguardo per le risorse naturali e mettendo a rischio la sicurezza e la vita delle persone. Serve una legge che tuteli il suolo, subito, non possiamo aspettare ancora. Oggi il sisma ad Ischia, ieri le alluvioni a Genova e in Veneto, l’altro ieri le frane a Giampilieri e Sarno… E domani a chi toccherà? Paghiamo conti sempre più salati alla colata di cemento che ha coperto l’Italia! Rimangono 9 giorni per impedire disastri ambientali, alluvioni, frane e contaminazioni. 

FIRMA ORA

Perché firmare:

  • Per impedire la cementificazione selvaggia e la costruzione di ecomostri
  • Per impedire l’ennesima catastrofe ambientale
  • Per dire Basta! ad ogni indulgenza sull’abusivismo
  • Per impedire l’avvelenamento della terra e la nascita di nuove discariche abusive
  • Per impedire disastri economici e sociali

 

Come si firma la petizione:
Per firmare l’appello basta visitare il sito salvailsuolo.it e inserire i propri dati. IMPORTANTE: tieni pronto un documento di identità per rendere valida la tua firma a livello europeo.

 

FIRMA ORA

…..



Facebook

Twitter

YouTube