About Us

Don Ciotti a Messa in suffragio per Don Bertagnolli

27 Dec Don Ciotti a Messa in suffragio per Don Bertagnolli

27.12.2014 | Ansa
Bolzano – “A Natale me ne vado. Me l’ha detto con voce bassa”: Così il vescovo della diocesi di Bolzano e Bressanone Ivo Muser ricorda suo ultimo incontro a fine ottobre con Don Giancarlo Bertagnolli, che la Vigilia di Natale è morto all’età di 81 anni. Per il fondatore di La Strada-Der Weg, associazione impegnata per il recupero dei tossicodipendenti e di altre persone in difficoltà, alla Regina Pacis a Bolzano è stata celebrata una Santa Messa in suffragio, in presenza del vicario generale della diocesi Don Michele Tomasi e di don Luigi Ciotti, del gruppo Abele di Torino, amico dagli anni ’60 di Bertagnolli. La messa è stata concelebrata da una quarantina di sacerdoti in una chiesa gremita di fedeli. “Grazie di tutto. La diocesi è fiera di te”, ha detto il vescovo Muser. E il Vicario Tomasi ha messo al centro la “grande capacità di ascolto e di relazione” del prete scomparso e il “valore della parola che nella vita fa miracoli”. “Bertagnolli ha dato speranza e un senso alla vita a tante persone”, ha detto Don Ciotti. “La strada è stata la sua maestra e l’ha messa al centro del suo operato: mai fuggire e abbracciare la terra. Ogni persona è storia”, ha detto Ciotti. I funerali di Don Bertagnolli si terrano martedì, 30 dicembre, alle ore 14, a Fondo, in Trentino.



Facebook

Twitter

YouTube