About Us

Don Ciotti minacciato da Totò Riina: non mi fermo per fedeltà al Vangelo

11 Sep Don Ciotti minacciato da Totò Riina: non mi fermo per fedeltà al Vangelo

11.09.2014 | Credere


Il fondatore del Gruppo Abele e di Libera dice: le minacce dei mafiosi “significano che in questi anni si è seminato in profondità. Si è lasciato il segno”. E racconta al settimanale la sua vocazione di prete di strada.

 Leggi l’intervista di Vittoria Prisciandaro



Facebook

Twitter

YouTube