About Us

Don Ciotti: “Solidarietà non sia tappabuchi della politica”

12 Mar Don Ciotti: “Solidarietà non sia tappabuchi della politica”

12.03.2014 | La Repubblica Tv

“Attenzione: che la solidarietà non diventi il tappabuchi di un sistema che deve accollarsi fino in fondo la propria responsabilità” in un momento in cui “in Italia ci sono 9 milioni di persone in condizione di povertà relativa, 5 milioni in una situazione di povertà assoluta e dove ci sono 7 milioni di persone che vivono il disagio lavorativo”. Così don Luigi Ciotti, del Gruppo Abele, oggi a Genova per partecipare al X Incontro Nazionale dei giovani in Servizio Civile, promosso dagli enti del Tavolo ecclesiale.

Repubblica.it



Facebook

Twitter

YouTube