About Us

Educatori e pedagogisti: approvata la Legge Iori

22 Dec Educatori e pedagogisti: approvata la Legge Iori

E’ stato approvato il 20 dicembre alla Camera il testo di Legge n.2443, prima firmataria l’on. Vanna Iori, che disciplina le professioni di educatori e pedagogisti. Una legge in stallo da tre anni, che apre ora al giusto riconoscimento professionale, alla regolamentazione e alla tutela delle professioni di educatore pedagogista. Tra le principali novità: l’obbligo della laurea per l’esercizio della professione, dopo una fase transitoria che consentirà agli educatori senza laurea di completare la propria formazione attraverso un percorso intensivo, che prevede il superamento di 60 CFU presso Università, anche in modalità telematica. L’Aniped (Associazione Nazionale italiana dei Pedagogisti) riassume i tre profili professionali delineati dalla nuova Legge Iori: educatore professionale socio-pedagogico (diploma di laurea, classe L-19, Scienze dell’educazione e della formazione); educatore professionale socio-sanitario (diploma di laurea abilitante nella classe di laurea L/SNT/2, Professioni sanitarie della riabilitazione) e pedagogista (diploma di laurea magistrale abilitante nelle classi LM-50, Programmazione e gestione dei servizi educativi; LM-57, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua; LM-85, Scienze pedagogiche; LM-93, Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education).
In attesa di leggere il testo definitivo in approvazione, la nostra associazione sottolinea l’importante passo avanti che la Legge 2443 rappresenta sia per il riconoscimento professionale di un ruolo delicato e strategico, sia per la tutela e la garanzia di un sostegno adeguato per le persone prese in carico. 



Facebook

Twitter

YouTube