Data: 26/03/2017

 About Us

La Fabbrica delle Storie

27 Feb La Fabbrica delle Storie

Data: 26/03/2017

Torino – Binaria, via Sestriere 34

fabbstoLa seconda edizione della Fabbrica delle Storie, festival della letteratura di impegno sociale, vuole porre attenzione sul tema della guerra, delle tante guerre che si combattono oggi, conflitti drammatici e per la maggior parte dimenticati, per cercare di costruire percorsi di pace e non violenza a tutti i livelli, a iniziare dalle relazioni tra persone e famiglie.
Secondo il Global Peace Index l’impatto economico della guerra è stato di 13,600 miliardi di dollari nel 2015; gli impegni per il mantenimento della pace stanno migliorando, ma l’investimento globale nella costruzione e il mantenimento della pace è inferiore al 2% dell’impatto economico dei conflitti armati.
Noi vogliamo investire sulla pace e per questo vogliamo partire dalle storie. Le storie servono a viaggiare nel tempo e nello spazio, ad aprire orizzonti prima ignoti, a fare esperienza di cose che altrimenti non vivremmo mai, a sperimentare e qualche volta ad annusare quello che pensiamo impossibile. Racconteremo storie di guerra, ma anche di impegno per la pace.
Lo faremo a Binaria, il Centro commensale del Gruppo Abele, dall’11 al 26 marzo insieme alla Libera Università di Anghiari e a tanti amici e amiche che ci racconteranno le storie che hanno scritto, disegnato, messo in scena.

Programma:
11 marzo: alle 17, Sofia Gallo e Fuad Aziz, presentano i libri Vedo un mondo di colori (Ed. Gruppo Abele) e I lupi arrivano col freddo (EDT). Dalle 18.00 il laboratorio per bambini/e con Fuad Aziz.

23 marzo:  dalle 18.30, Educazione alla pace in tempi di Guerra, colloquio con Moni Ovadia, autore de Il Coniglio di Hitler e il cilindro del demagogo (La Nave di Teseo editrice). Per i più piccoli è disponibile lo spazio gioco di Binaria Bimbi.

24 marzo: dalle 14 alle 17.00, Diventare biografi nei mondi della marginalità, percorso formativo con Duccio DemetrioIngresso libero, necessaria prenotazione.
Alle 17.30: La narrazione e le storie per promuovere impegno sociale e civile, con Duccio Demetrio e Benedetta Centovalli.
Alle 18.30, Come parlare di guerra ai ragazzi, con Viviana Mazza autrice de La Storia di Malala, Ragazze Rubate (Mondadori).
Ore 21, La guerriera dagli occhi verdi (Giunti), presentazione musicale del libro di Marco Rovelli con la presenza dell’autore. Conduce Livio Pepino.
(Dalle 18.30 per i più piccoli è disponibile lo spazio gioco di Binaria Bimbi)

25 marzo:  alle 10, la visita guidata della Fabbrica: Dalla CIMAT al Gruppo Abele, una storia di lotta e impegno.
Alle 16.30, Il dramma della Siria e le prospettive di pace, colloquio con Shady Hamadi, autore di
La felicità Araba, Esilio dalla Siria (ADD). Conduce Piero Ferrante.
Ore 18.30, Guerre e religione, colloquio con Roberto Beneduce, Maria Chiara Giorda e Sara Hejazi a partire dal testo di Marc Augè, Le tre parole che cambiarono il mondo (Raffaello Cortina). Conduce Guido Tallone.
(Dalle 16.30 alle 20.00 per i più piccoli è disponibile lo spazio gioco di Binaria Bimbi).
Ore 21, Fiori d’Agave. Storie di straordinaria Scampia, di Rosario Esposito La Rossa. Con Maddalena Stornaiuolo e Rosario Esposito La Rossa. Una produzione Vodisca Teatro.
(Lo spettacolo verrà presentato anche il 24 marzo alle ore 21 presso la Certosa 1515 di Avigliana).

26 marzo:  dalle 10.30 alle 12.30, laboratori per genitori e figli sul libro L’albero azzurro (Kite Edizioni), con Valentina Mai.

 Scarica il programma

Per informazioni e iscrizioni:

tel: 011 3841083 – mail: segr.areafgs@gruppoabele.org



Facebook

Twitter

YouTube