1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina

 

Primo piano

 

Estate Liberi a Cascina Arzilla

Quando il Comune di Volvera decise di destinare il casolare confiscato alle mafie di Regione Serafini ad Acmos, in pochi avrebbero immaginato che quel rudere potesse rinascere. A distanza di undici anni, Cascina Arzilla è diventato uno spazio per incontrarsi e lavorare insieme. E quest'anno ha ospitato il primo campo di Estate Liberi.

 
  1. 16.07.2015. "Sdegno e vergogna per le accuse rivolte a Lucia Borsellino"

    Don Ciotti sull'intercettazione tra Rosario Crocetta, governatore della Sicilia e il suo medico personale e primario dell'ospedale Villa Sofia, Matteo Tutino. "Lucia un esempio di competenza e passione civile"

  2. 14.07.2015. Prendersi cura dei luoghi della pena

    Spaziviolenti è un gruppo studentesco che lavora secondo il metodo dell'autocostruzione, operando in spazi pubblici trascurati. L'edizione 2015, dedicata al carcere, è presso il Lorusso e Cutugno di Torino

  3. 14.07.2015. Il difficile superamento degli Opg

    A tre mesi dal 31 marzo abbiamo chiesto a Michele Miravalle, coordinatore dell'Osservatorio sulle condizioni detentive di Antigone e autore del saggio Roba da matti (Edizioni Gruppo Abele) quale sarà la nuova casa italiana dei folli-rei


Eventi e progetti

logo illuminiamo la salute

Campo di lavoro "Illuminiamo la salute"

Dal 2 al 9 agosto presso la Cooperativa Beppe Montana di Belpasso, in provincia di Catania, si terrà il primo campo di lavoro su Illuminiamo la salute, progetto promosso da Libera, Avviso Pubblico, Coripe Piemonte e Gruppo Abele. Obiettivo del campo è quello di fare luce sulle aree a rischio in ambito sanitario e sociale, ad esempio gli appalti, la gestione del personale e la gestione dei dispositivi medici

 
  1. "Chi rompe paga?" L'Università della Strada torna alla Certosa

    Il 29 e il 30 settembre l'Università della strada organizza un corso per ragionare sulla funzione riparativa della pena, un'interpretazione sbocciata in questi anni accanto alla funzione retributiva e a quella rieducativa

  2. 1965/2015: il Gruppo Abele compie cinquant'anni

    La nostra associazione compie 50 anni e speriamo di dimostrarli tutti. Ma, soprattutto, vogliamo ricordarli tutti: perché la nostra è una storia di volti, di nomi, di amici e amiche che non ci sono più e di tanti altri che ancora ci accompagnano

  3. La scuola-community del Gruppo Abele tra i finalisti del bando "Che fare"

    Il progetto si chiama Futura e mira alla creazione di una rete cooperativa tra realtà attive sulla lotta civile alla corruzione tramite la condivisione della cultura per l'integrità 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Menu di sezione

 
 
 
 
SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
animazione sociale.
 
università della strada.
 
edizioni gruppo abele.
 
animazione sociale.
 
narcomafie.
 

Sui media

  1. "Mafie forti, non basta la solidarietà. Hanno bruciato qualcosa di nostro"

    31.07.2015 | Il Mattino
    Don Ciotti in visita della Cleprin, la fabbrica di detergenti andata in fumo il 24 luglio. L'incontro è stato voluto per rivendicare la libertà e il diritto di esistere dei beni confiscati e delle attività economiche, simbolo della lotta alla Camorra

  2. Strage Bologna: don Ciotti aderisce ad appello familiari

    30.07.2015 | Ansa
    Don Luigi Ciotti e Libera hanno aderito alla petizione lanciata dall'Associazione tra i familiari delle vittime della strage del 2 agosto 1980

  3. Speciale reddito di cittadinanza

    29.07.2015 | Radio 1
    Uno speciale di Radio 1 Gr Parlamento con Giuseppe de Marzo, coordinatore della campagna Miseria Ladra

Documenti e appelli

 
 
 
 
<Agosto 2015>
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
.
 
.
 
.
 
.
 
.
 
logo pagina facebook gruppo abele.
logo pagina twitter gruppo abele.
Condividi
Abbonati
  1. RSS