1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Primo piano

sciopero generale

Il Gruppo Abele condivide le ragioni dello sciopero generale del 6 settembre

Un welfare sempre più fragile e in difficoltà. Una manovra finanziaria che, nelle sue diverse versioni, non cambia la sostanza: penalizza i più poveri, non tocca i privilegi di chi ha di più, e resta debole nella lotta alla corruzione, all'evasione fiscale e al malaffare, da cui si potrebbero recuperare molte risorse per il bilancio del Paese.
Per questo motivo, il 6 settembre, il Gruppo Abele ha unito la sua voce a quella dei tanti lavoratori che sono scesi in oltre 100 piazze italiane per lo sciopero generale indetto dalla Cgil. Lo abbiamo fatto per chiedere maggiore tutela e dignità per il nostro lavoro: un servizio orientato al bene comune, che, malgrado sia soffocato dai tagli, vuole continuare a dare risposte ai bisogni di chi fa più fatica e a tutelare i diritti di tutti. Lo abbiamo fatto perché crediamo nella giustizia sociale e nella necessità di una distribuzione più equa del benessere. E perché vogliamo testimoniare il nostro impegno e la nostra determinazione affinché questo cambiamento si realizzi.
 
(M.Bat.)

Guarda le nostre foto della manifestazione:
- Set1  (di Francesco Maranzano)
- Set 2 (di Luca Marchi)

 
 

Gabriella Stramaccioni (Libera): "una manovra iniqua"

 
 
 
 
 

Menu di sezione

Primo Piano

  1. 30.06.2015. Il reddito di dignità misura di giustizia sociale

    L'intervento di Luigi Ciotti nel corso dell'incontro oggi a Roma con i Parlamentari di Camera e Senato organizzato dalla campagna per il Reddito di Dignità, promossa da Libera e Gruppo Abele e la partecipazione di BIN Italia e Cilap

  2. 30.06.2015. Armonia 2015, Festival in memoria di Bruno Caccia

    La rassegna artistica che si svolge ogni anno nel bene confiscato alla famiglia Belfiore, organizzata da Libera Piemonte, Acmos e Gruppo Abele, in collaborazione con il l'associazione Orme, il Comune di San Sebastiano e l'IIS Beccari

  3. 26.06.2015. World Drug Day, cosa sta cambiando?

    Per il 2015, se qualcosa sta cambiando, lo abbiamo chiesto a Marco Perduca, ex Senatore, rappresentante all'Onu del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito e ex segretario della Lega Internazionale Antiproibizionista

  4. 26.06.2015. Crolla la spesa sociale: -81% in sette anni

    Dal 2007 a oggi in Italia la spesa pubblica destinata al sociale è scesa dell'81%: il Fondo per le politiche sociali è passato dagli 1,6 miliardi di euro stanziati otto anni fa ai 297 milioni previsti per il 2014

  5. 23.06.2015. Orgoglio e pregiudizi al Torino Pride 2015

    Per la prima volta la manifestazione è stata aperta dalla Banda della Polizia Municipale e ha visto la partecipazione del primo cittadino di Torino. Questa
    edizione è stata anche patrocinata dal Consiglio Regionale

  6. 23.06.2015. Equilibristi. Lavorare nel sociale, oggi

    Per la presentazione del libro Equilibristi, delle Edizioni Gruppo Abele, abbiamo intervistato il curatore, Andrea Morniroli, e la sociologa, Chiara Saraceno, per farci spiegare quali siano gli equilibri da trovare per tenere vivo il welfare italiano

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS