1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Primo piano

sciopero generale

Il Gruppo Abele condivide le ragioni dello sciopero generale del 6 settembre

Un welfare sempre più fragile e in difficoltà. Una manovra finanziaria che, nelle sue diverse versioni, non cambia la sostanza: penalizza i più poveri, non tocca i privilegi di chi ha di più, e resta debole nella lotta alla corruzione, all'evasione fiscale e al malaffare, da cui si potrebbero recuperare molte risorse per il bilancio del Paese.
Per questo motivo, il 6 settembre, il Gruppo Abele ha unito la sua voce a quella dei tanti lavoratori che sono scesi in oltre 100 piazze italiane per lo sciopero generale indetto dalla Cgil. Lo abbiamo fatto per chiedere maggiore tutela e dignità per il nostro lavoro: un servizio orientato al bene comune, che, malgrado sia soffocato dai tagli, vuole continuare a dare risposte ai bisogni di chi fa più fatica e a tutelare i diritti di tutti. Lo abbiamo fatto perché crediamo nella giustizia sociale e nella necessità di una distribuzione più equa del benessere. E perché vogliamo testimoniare il nostro impegno e la nostra determinazione affinché questo cambiamento si realizzi.
 
(M.Bat.)

Guarda le nostre foto della manifestazione:
- Set1  (di Francesco Maranzano)
- Set 2 (di Luca Marchi)

 
 

Gabriella Stramaccioni (Libera): "una manovra iniqua"

 
 
 
 
 

Menu di sezione

Primo Piano

  1. 27.01.2015. Servizio civile, l'esercito (pacifico) dei 47 mila

    Spinto da Garanzia Giovani, crescono i numeri italiani del Servizio civile nazionale. I giovani lo ritengono un'opportunità per la formazione in vista di un percorso professionale e un trampolino per la ricerca di un lavoro

  2. 23.01.2015. "Il reddito di cittadinanza uno strumento per l'inclusione sociale"

    La dichiarazione di don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera dopo l'incontro con Beppe Grillo e la delegazione del M5S, dedicato al tema del cosiddetto reddito di cittadinanza

  3. 18.01.2015. Voci e volti dal Mediterraneo. Per non dimenticare

    Nella Giornata mondiale dei migranti e dei rifugiati, abbiamo intervistato l'attrice Elena Ruzza a pochi giorni dal debutto di uno spettacolo dedicato all'immigrazione

  4. 23.01.2015. "Le Ragioni della Speranza", nono appuntamento da Lampedusa

    Don Luigi Ciotti commenta il Vangelo dalla splendida e complessa Lampedusa per il nono approfondimento della trasmissione "A sua immagine"

  5. 14.01.2015. La giustizia sociale ai tempi dell'austerity   

    Il Social Justice Index, realizzato dalla fondazione tedesca Bertelsmann Stiftung e della London School of Economics, mostra un'Europa a due velocità, con l'Italia fanalino di coda in molti parametri

  6. 13.01.2015. "Stefano Cucchi fu picchiato. Si indaghi ancora"

    Le motivazioni dei giudici dopo l'assoluzione, in ottobre, degli imputati per la morte del geometra. Gli atti del processo alla procura: "Accertare eventuali responsabilità di persone diverse"

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
  1. Siamo aperti il martedì

    di Lucia Bianco

 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS