1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Primo piano

Permesso di soggiorno anche con lavoro precario

Il permesso di lavoro stagionale non è più l'unico contratto che consente agli immigrati la permanenza in Italia. La Corte di Cassazione ha infatti deciso che anche i contratti di lavoro "precario" potranno garantire lo stesso diritto. Sarà sufficiente far sì che tali contratti siano autorizzati e regolari, e intervallati da periodi di inattività limitati. La Corte in questo senso ha annullato il decreto di espulsione ingiunto ad Amadou D. che doveva essere allontanato entro i 60 giorni previsti dalla legge per rinnovare il permesso di soggiorno una volta scaduto il contratto di lavoro. Il Tribunale ha spiegato che "ai fini della concessione del permesso di soggiorno per ragioni di lavoro, il requisito della regolare permanenza in Italia da almeno un anno non implica necessariamente lo svolgimento continuativo dell'attività di lavoro nell'ambito di un unico rapporto a tempo indeterminato, ma può ritenersi soddisfatto anche in virtù di una successione di contratti a termine o stagionali debitamente autorizzati".


(T.C.)

 
 
 
 
 
 

Menu di sezione

Primo Piano

  1. 09.09.2014 La "Buona Scuola" per far rinascere il Paese

    La 5^ edizione del seminario promosso dal Forum Regionale per l'Educazione e la Scuola, dal Gruppo Abele e molti altri enti e associazioni, raccontato da Domenico Chiesa

  2. 08.09.2014 Le priorità per il lavoro

    La riforma del mercato del lavoro: tra l'abrogazione dell'Art.18 dello Statuto e la mancanza di tutele, i commenti e le priorità di Maurizio Landini e Stefano Rodotà nelle video interviste

  3. 01.09.2014 Al fianco di don Luigi Ciotti

    Dopo la notizia diffusa dal quotidiano Repubblica delle minacce rivolte da Totò Riina a don Luigi Ciotti tanti sono stati gli attestati di solidarietà da parte di istituzioni e associazioni. 

  4. 01.09.2014 Riparte... Musica contro le Mafie: il nuovo bando è online

    Dal 29 agosto è disponibile il nuovo bando per poter partecipare al "Premio Musica contro le mafie"
    (MvsM), il concorso musicale che coniuga la musica all'impegno sociale

  5. 31.08.2014 Don Luigi Ciotti su minacce Riina

    Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative. Non sono infatti rivoltesolo a Luigi Ciotti, ma a tutte le persone che in vent'anni di Libera sisono impegnate per la giustizia e la dignità del nostro Paese

  6. 29.08.2014 L'ufficio di presidenza di Libera risponde all'intervista del senatore Giarrusso su Il Fatto Quotidiano

    "Regalo alle cosche, ora gli entusiati si dimettano": il titolo dell'intervista che critica Libera in merito alla riforma sul voto di scambio

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
  1. Buona scuola

    di Grazia Liprandi

 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS