1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Don Ciotti ''I partiti usino i fondi di luglio per progetti sociali''

12.04.2012 | Repubblica Tv

 
 

Su Repubblica Tv il fondatore di Libera e del Gruppo Abele difende il finanziamento pubblico ma dice: ''I soldi concessi sono troppi, vanno tagliati. Le forze politiche diano un segnale". E invita all'impegno contro la corruzione:"Il rinnovamento delle coscienze deve riguardare tutti''. Intervista di Tiziana Testa. Riprese e montaggio Alberto Mascia.

 

 
 
 

Menu di sezione

Sui media

  1. "Mafie forti, non basta la solidarietà. Hanno bruciato qualcosa di nostro"

    31.07.2015 | Il Mattino
    Don Ciotti in visita della Cleprin, la fabbrica di detergenti andata in fumo il 24 luglio. L'incontro è stato voluto per rivendicare la libertà e il diritto di esistere dei beni confiscati e delle attività economiche, simbolo della lotta alla Camorra

  2. Strage Bologna: don Ciotti aderisce ad appello familiari

    30.07.2015 | Ansa
    Don Luigi Ciotti e Libera hanno aderito alla petizione lanciata dall'Associazione tra i familiari delle vittime della strage del 2 agosto 1980

  3. La corruzione si combatte a scuola

    27.07.2015 | Narcomafie
    Il concorso annuale per i ragazzi delle scuole superiori "Regoliamoci" incrocia i temi della campagna di Libera e Gruppo Abele Riparte il Futuro

  4. Se il convento si trasforma in un museo

    24.07.2015 | L'Espresso
    Nel nostro paese si contano 300 mila tra monasteri, chiese, santuari, seminari. Molti in disuso: troppi costi e poche vocazioni. Ma alcuni hanno una felice seconda vita

  5. "Io, poliziotto, dico che il reato di tortura serve"

    21.07.2015 | L'Espresso.it
    Luigi Notari, autore del libro Al di sotto della legge delle Edizioni Gruppo Abele, sostiene che sia necessario un nuovo patto tra forze dell'ordine e cittadini. Perché in democrazia anche i controllori devono essere controllati

  6. Ecco i nostri ultrauomini. Intervista a don Luigi Ciotti

    15.07.2015 | GQ
    Ha dichiarato guerra alle mafie, vive sotto scorta e da cinquant'anni offre accoglienza a chi, a un certo punto, si perde per strada. Don Luigi Ciotti non è solo un prete, è l'uomo che ha dato un senso speciale alla parola coraggio

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS