1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Sui media

Sociale: Libera e Gruppo Abele a Terni con Strada Facendo

03.02.2010 | Ansa


Terni -  Oltre 900 iscritti a sette gruppi di lavoro, più di 70 relatori; tre giorni di confronto fra associazioni, volontari, operatori, studiosi, studenti, politici e amministratori locali: sono alcuni dei numeri di Strada facendo, appuntamento nazionale sulle politiche sociali promosso dal Gruppo Abele, da Libera e dal Cnca in programma a Terni da venerdì a domenica prossima. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Regione Umbria e il Comune di Terni. I risultati dei gruppi di lavoro saranno sintetizzati nella "Carta di Terni per un nuovo welfare" che - è detto in un comunicato dei promotori dell'appuntamento - rilancerà idee, modelli e strategie. Con Strada Facendo, giunta alla quarta edizione, sarà riunito il mondo degli operatori per fare il punto sulle politiche sociali in Italia. Sarà anche l'occasione per discutere di "un nuovo modello di welfare che sappia rendere effettiva la tutela dei diritti sociali di chi vive nel nostro Paese, migranti inclusi, e che sappia rispondere ai bisogni emergenti, anche quelli indotti dalla crisi, dalla disoccupazione e dal processo di impoverimento complessivo che attraversa il Paese e che riguarda non solo i redditi ma anche la legalità e le opportunità di ripresa che il sistema Italia offre ai cittadini". Da venerdì a domenica associazioni, volontari, operatori, studiosi, studenti, politici e amministratori locali discuteranno di lavoro, welfare, diritto alla casa, immigrazione, sanità, carcere e giovani. L'appuntamento si aprirà con la relazione di don Luigi Ciotti. Previsti gli interventi di numerosi personaggi del mondo politico e sociale tra i quali il segretario del Pd Pierluigi Bersani, il segretario dell'Anm Luca Palamara e il vescovo di Terni monsignor Vincenzo Paglia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Menu di sezione

Sui media

  1. La crisi a Torino: il dormitorio del Gruppo Abele

    18.12.2014 | Rai 3
    FuoriTg visita le strutture del capoluogo piemontese dove vive la crisi. Nel servizio anche il dormitorio di via Leoncavallo, gestito dal Gruppo Abele

  2. La mia vita cambiata dai bambini della notte

    17.12.2014 | Famiglia Cristiana
    "Oltre duecento pagine che si leggono d'un fiato dove le storie più incredibili e i personaggi straordinari si succedono di continuo". Così Famiglia cristiana racconta "I bambini della notte"

  3. Don Ciotti alle coop: "Cacciamo i ladri"

    17.12.2014 | Quotidiani vari
    Al congresso della Legacoop svoltosi a Roma, il presidente del Gruppo Abele e di Libera tuona contro il malaffare e chiede alle cooperative sociali di ripartire dall'onestà

  4. Mafia: Don Ciotti, tornata forte in Italia, vive tra noi

    16.12.2014 | Ansa
    Intervenuto al congresso della Legacoop a Roma, don Luigi Ciotti lancia un grido d'allarme e chiede alla società un monitoraggio costante

  5. Don Ciotti: "La mafia qui c'era già prima del sisma"

    16.12.2014 | Il Centro
    Forti le parole del presidente e fondatore dell'associazione Libera e del Gruppo Abele. «La ricostruzione sia trasparente, con il coraggio della verità e dell'umiltà»

  6. Il decreto sui roghi? E' in ritardo

    16.12.2014 | Avvenire
    Diventa necessario inserire nel codice penale il delitto di reato ambientale. Libera, insieme ad altre 24 associazioni, ha lanciato un appello al Presidente del Senato e ai Presidenti delle Commissioni Ambiente e Giustizia di Palazzo Madama

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
  1. Silenzio sul reato di tortura   

    di Patrizio Gonnella e Antonio Marchesi

 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS