1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. mappa
  2. Contatti
  3. Stampa
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
 

Contenuto della pagina


Sui media

Sociale: Libera e Gruppo Abele a Terni con Strada Facendo

03.02.2010 | Ansa


Terni -  Oltre 900 iscritti a sette gruppi di lavoro, più di 70 relatori; tre giorni di confronto fra associazioni, volontari, operatori, studiosi, studenti, politici e amministratori locali: sono alcuni dei numeri di Strada facendo, appuntamento nazionale sulle politiche sociali promosso dal Gruppo Abele, da Libera e dal Cnca in programma a Terni da venerdì a domenica prossima. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Regione Umbria e il Comune di Terni. I risultati dei gruppi di lavoro saranno sintetizzati nella "Carta di Terni per un nuovo welfare" che - è detto in un comunicato dei promotori dell'appuntamento - rilancerà idee, modelli e strategie. Con Strada Facendo, giunta alla quarta edizione, sarà riunito il mondo degli operatori per fare il punto sulle politiche sociali in Italia. Sarà anche l'occasione per discutere di "un nuovo modello di welfare che sappia rendere effettiva la tutela dei diritti sociali di chi vive nel nostro Paese, migranti inclusi, e che sappia rispondere ai bisogni emergenti, anche quelli indotti dalla crisi, dalla disoccupazione e dal processo di impoverimento complessivo che attraversa il Paese e che riguarda non solo i redditi ma anche la legalità e le opportunità di ripresa che il sistema Italia offre ai cittadini". Da venerdì a domenica associazioni, volontari, operatori, studiosi, studenti, politici e amministratori locali discuteranno di lavoro, welfare, diritto alla casa, immigrazione, sanità, carcere e giovani. L'appuntamento si aprirà con la relazione di don Luigi Ciotti. Previsti gli interventi di numerosi personaggi del mondo politico e sociale tra i quali il segretario del Pd Pierluigi Bersani, il segretario dell'Anm Luca Palamara e il vescovo di Terni monsignor Vincenzo Paglia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Menu di sezione

Sui media

  1. "Io non mollo"

    29.10.2014 | Radio Colonia
    Parla il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti, sacerdote che da oltre vent'anni si batte contro tutte le mafie e che il boss Totò Riina vorrebbe morto

  2. The Mafia-Fighting Priest

    28.10.2014 | BBC
    Un'intervista al fondatore del Gruppo Abele e di Libera, "Father Luigi Ciotti is an Italian priest, known throughout Italy for his stand against the Mafia"

  3. Cosa metteresti sotto inchiesta? Oggi lo chiediamo a don Ciotti

    24.10.2014 | Rai Radio Uno
    Da Roma per gli Stati Generali dell'Antimafia, don Ciotti, in un'intervista radiofonica al programma Italia sotto inchiesta, fotografa la situazione attuale nella lotta alle mafie

  4. Contromafie: la "fabbrica" di idee e progetti anti-clan

    27.10.2014 | Il Mattino
    Contromafie 2014, gli Stati Generali dell'Antimafia, è giunta alla sua terza edizione, a Roma, per fare il punto sullo stato della lotta alle mafie e alla corruzione nel nostro Paese

  5. Project Alternative a Torinow

    27.10.2014 | Torinow
    Un'intervista ad Angela La Gioia del Gruppo Abele, sui risultati di "Alternative", il progetto sulle misure alternative al carcere per reati legati alla droga, in programma il 28 ottobre alla Fabbrica delle "e"

  6. Le combat d'un prêtre italien contre la Mafia

    24.10.2014 | Le Monde
    Philippe Ridet, corrispondente a Roma per il quotidiano francese, descrive la condizione di don Luigi Ciotti, "la « petite personne » a fini par donner des soucis aux grandes"

SOS: hai bisogno d'aiuto?.
 
 
 
Banner Libera .
 
 
Banner Certosa di San Francesco .
 
Condividi
Abbonati
  1. RSS