About Us

Il Gruppo Abele e la lotta alla corruzione: oltre “Riparte il futuro”

02 May Il Gruppo Abele e la lotta alla corruzione: oltre “Riparte il futuro”

soldi2Dopo tre anni di impegno sul fronte della lotta alla corruzione tramite la campagna Riparte il futuro, l’azione del Gruppo Abele e di Libera per il 2016 sui temi va a rinnovarsi.
La campagna Riparte il futuro prende una strada a sé, indipendente da quella delle due associazioni che l’hanno fondata e promossa.

 

 

Questo con un doppio obiettivo:
– permettere al Gruppo Abele e a Libera di tornare ad agire sui territori al fine di dotare la società civile di quegli strumenti che la mettano in grado di fare la propria parte in questa battaglia di civiltà, diffondendo la cultura dell’integrità e del monitoraggio civico. Oggi più che mai occorre infatti radicare ovunque l’impegno contro la corruzione: per questo Libera si è dotata di un settore apposito che a breve diventerà operativo. L’obiettivo sarà la creazione di una cittadinanza monitorante, che resista alla “puzza della corruzione” (come definita da Papa Francesco) e che sappia al tempo stesso reagire, difendendo il patto sociale che il malaffare distrugge (“cum-rumpere” indica questa frattura).

– permettere a Riparte il futuro di continuare la sua strada di advocacy sul decisore politico, anche senza Gruppo Abele e Libera. Piuttosto che chiudere un’iniziativa che ha rivoluzionato il modo di fare anticorruzione in Italia, le due associazioni hanno deciso di affidare a tutta la società civile organizzata l’onere della gestione di una campagna cresciuta oltremodo. D’ora in poi, le associazioni che proporranno a Riparte il futuro una petizione volta all’impegno anticorruzione risponderanno in forme autonome alla responsabilità che ciò comporta.

Siamo certi che a breve, ossia a seguito di un profondo lavoro di radicamento dei temi e degli strumenti come detto, potremo tornare ad esprimere nuovamente un rinnovato impegno anche sull’advocacy.
Inoltre, forniremo i dettagli per portare a compimento il lavoro di monitoraggio civico avviato in occasione delle elezioni comunali e regionali degli anni passati, in forma concordata su tutto il territorio nazionale.

Il filo conduttore del nostro agire, ieri come oggi, resta il comune obiettivo: un futuro senza corruzione.
Per ogni ulteriore esigenza di chiarimenti, non esitate a contattare:
Leonardo Ferrante
referente settore anticorruzione civica di Libera e Gruppo Abele
338 6480463



Facebook

Twitter

YouTube