About Us

Intercettazioni: Don Ciotti, mafia cresce con disinformazione

30 Jun Intercettazioni: Don Ciotti, mafia cresce con disinformazione

30.06.2010 | Ansa

Roma – “Cultura e mafia sono incompatibili:le mafie ingrassano con l’indifferenza, l’egoismo e la disinformazione. Con il bavaglio all’informazione, nonostante siano state fatte alcune modifiche, si fa un favore alla criminalità e alle mafie”. Lo afferma don Ciotti che ha garantito il sostegno di Libera alla manifestazione indetta per domani dalla Fnsi. Al governo, ha detto Don Ciotti, presentando il programma di Cinema Itinerante nelle terre confiscate alle mafie, “chiediamo coerenza tra fatti e parole”, invece sono esempi di incoerenza “la legge sulle intercettazioni, il mancato scioglimento del comune di Fondi e la minaccia di togliere autonomia alla magistratura”.



Facebook

Twitter

YouTube