About Us

Intervista a don Luigi Ciotti: “Chiesa sia strumento di verità e giustizia”

24 Dec Intervista a don Luigi Ciotti: “Chiesa sia strumento di verità e giustizia”

24.12.2016 | La Provincia di Varese

Il fondatore del Gruppo Abele e di Libera, don Luigi Ciotti, ha raccontato al quotidiano La Provincia di Varese il suo impegno a favore degli ultimi e degli emarginati, che dura da oltre mezzo secolo. Citando le parole di Papa Francesco ha richiamato la Chiesa a “uscire da se stessa” ad “andare nelle periferie e “ad essere povera per i poveri” in linea con gli insegnamento del Vangelo. Il sacerdote durante l’intervista ha toccato anche altri temi scottanti e a lui cari, come l’immigrazione, “un fenomeno importante” che richiede di “essere governato con saggezza, lungimiranza e in un’ottica globale ed europea”. Noto è anche l’impegno di don Ciotti contro la mafia – il prete vive da anni sotto scorta – da lui definita”un male globalizzato da combattere assieme”.

 Leggi l’intervista di Francesco Caielli



Facebook

Twitter

YouTube