About Us

L’8X1000 Mandiamolo a Scuola!

31 Oct L’8X1000 Mandiamolo a Scuola!

L’8X1000 Mandiamolo a Scuola!
Mobilitazione nazionale studentesca per il diritto alla scuola A scuola non si deve morire, si deve crescere!
Il 31 Ottobre del 2002 nel crollo della scuola a San Giuliano, morivano 27 bambini con la loro maestra.
Il 22 Novembre del 2008 nel crollo del soffitto della scuola di Rivoli, moriva Vito Scafidi.
Non dimentichiamo gli 8 giovani morti nel crollo della Casa dello Studente a L’Aquila il 6 Aprile del 2009.

NON SONO STATE SOLTANTO “TRAGICHE FATALITA'” SONO IL FRUTTO DI SCELTE SBAGLIATE, DI RESPONSABILITA’ TRADITE, DI INTERESSI CRIMINALI.

La Scuola è la principale infrastruttura del Paese. E’ con la scuola che si fa o si disfa l’Italia. Vogliamo che la Scuola sia al centro delle politiche del Governo. Siamo stufi di sentire dire che la politica deve rassicurare i mercati. La politica deve rassicurare le famiglie e i giovani: la politica deve creare le condizioni perché la scuola sia sicura, accogliente per tutti, capace di generare futuro. Il meccanismo dell’8X1000 già prevede la possibilità di indicare lo Stato come destinatario della quota fiscale. Noi vogliamo che questo gettito sia utilizzabile anche per l’edilizia scolastica. Una proposta per mandare più soldi alla scuola e per consegnare ai cittadini una possibilità concreta per manifestare la propria volontà. Invitiamo tutti gli studenti e tutte le organizzazioni studentesche a mobilitarsi nei 36 giorni che vanno dal 17 ottobre al 22 Novembre: 36 giorni, come 36 sono gli studenti morti a scuola. Nessuno potrà fare finta di niente. Per quanti parteciperanno alle commemorazioni di San Giuliano del 31 ottobre e di Rivoli del 22 novembre, invitiamo a portare con sé il proprio diario di scuola, per far marciare con noi chi non c’è più. Lo dobbiamo a chi è morto, alle loro famiglie e a tutti coloro che nelle scuole italiane stanno mettendo vita, professionalità, impegno, sogni.

Cinzia Caggiano, madre di Vito Scafidi, morto a diciassette anni il 22 novembre 2008 al Darwin di Rivoli, in Provincia di Torino
Antonio Morelli, papà di Morena, morta a 6 anni il 31 ottobre 2002, nella scuola elementare di san Giuliano di Puglia. Rappresentante dei familiari degli Angeli di San Giuliano

Il nostro diario per non dimenticarli!
Mobilitazione nazionale studentesca – Invito all’azione –

36 studenti sono morti innocentemente tra le mura della loro scuola. San Giuliano di Puglia, Rivoli, L’Aquila. Non possiamo e non vogliamo dimenticarli. Non possiamo permetterci che ci sia una trentasettesima vittima innocente. Per questa ragione chiediamo a tutti gli studenti d’Italia nei 36 giorni che trascorrono tra il 18 ottobre e il 22 novembre, di scrivere sul proprio diario il nome di una delle vittime. Affinché si faccia memoria delle loro vite e le si faccia vivere tra i nostri banchi di scuola. Invitiamo tutti a fotografare, riprendere e scrivere pensieri sull’edilizia scolastica e di pubblicarli direttamente sulla pagina Facebook “8X1000 – Mandalo a scuola”.
Il 22 novembre raccoglieremo tutto il materiale pervenuto e chiederemo ancora una volta al Parlamento e al MIUR di discutere quanto prima l’emendamento che prevede la possibilità di destinare l’8 per mille alla scuola pubblica, come contributo alle spese per l’edilizia scolastica. Il nostro diario per tutti loro. Per non dimenticare. Per fermare questa strage silenziosa.

18 ottobre: Michela Buonagurio 19 ottobre: Maria Colantuono 20 ottobre: Luca Iacurto 21 ottobre: Paolo Romano Iacurto 22 ottobre: Valentina Ianiri 23 ottobre: Morena Morelli 24 ottobre: Raffaele Picanza 25 ottobre: Valentina Picanza 26 ottobre: Maria Celeste Picanza 27 ottobre: Martina Vassalli 28 ottobre: Maria Di Renzo 29 ottobre: Luigi Petacciato 30 ottobre: Giovanna Ritucci 31 ottobre: Antonio Astore 1 novembre: Sergio Di Cera 2 novembre: Antonio Di Renzo 3 novembre: Luigi Occhionero 4 novembre: Melisa De Lisio 5 novembre: Gianni Nardelli 6 novembre: Gianmaria Riggio 7 novembre: Luca Riggio 8 novembre: Lorenzo Francario 9 novembre: Domenico Lafratta 10 novembre: Costanza Serrecchia 11 novembre: Umberto Visconti 12 novembre: Giovanna Nardelli 13 novembre: Antonella Borrelli 14 novembre: Luca Lunari 15 novembre: Marco Alviani 16 novembre: Luciano Capuano 17 novembre: Francesco Esposito 18 novembre: Hussein Hamade 19 novembre: Angela Cruciano 20 novembre: Alessio Di Simone 21 novembre: Davide Centofanti 22 novembre: Vito Scafidi
Non dimentichiamoli.

Trovi QUI la pagina Facebook della Campagna ‘8×1.000: mandalo a scuola’.

(www.acmos.net)



Facebook

Twitter

YouTube