About Us

Laurea honoris causa per don Ciotti, don Colmegna e don Rigoldi

04 Dec Laurea honoris causa per don Ciotti, don Colmegna e don Rigoldi

ciotticolmegnarigoldi (1) Oggi all’Università Statale di Milano viene conferita la laurea honoris causa a tre “preti di strada”, o (come più semplicemente dicono loro stessi) a tre “preti e basta”. La cerimonia ha coinciso con l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2014-2015 dell’Università degli Studi di Milano.”Don Ciotti, don Colmegna e don Rigoldi  – si legge nella delibera con cui il Senato accademico dell’Ateneo ha approvato le lauree – hanno usato l’azione coraggiosa e il potere della parola per costruire una realtà sociale più avanzata e più giusta: per educare, per difendere, per costruire cultura e senso comune senza avere a disposizione i mezzi della comunicazione di massa. E anche per fare vincere sfide difficili alle imprese che hanno creato o contribuito a creare: da quelle sorte sui beni confiscati alle organizzazioni mafiose fino alle cooperative di servizio che hanno dato lavoro a giovani svantaggiati o emarginati”. Il Rettore della Statale, Gianluca Vago, spiega con queste parole il senso della scelta:  “Abbiamo voluto riconoscere e premiare il loro prolungato e straordinario impegno in favore dei diritti dei più deboli, della costruzione di relazioni sociali più eque e dell’educazione alla legalità costituzionale. Don Ciotti, Don Colmegna e Don Rigoldi, testimoniano, nella concretezza del loro operare, un’identità valoriale che va ripresa e consolidata, e alla cui salvaguardia anche l’Università è chiamata con forza a contribuire”.
La  Laudatio è stata affidata a Nando Dalla Chiesa, che ha così commentato: “Con queste lauree l’Università degli Studi di Milano intende riportare alla sua funzione più nobile l’arte della comunicazione, restituire alla parola la sua forza generatrice di crescita civile, in una società che spesso vede la comunicazione come disciplina asettica o addirittura come strumento di manipolazione.”

 Leggi l’articolo di Michele Brambilla (La Stampa)

Leggi la Lectio Magistralis su Corriere.it

 



Facebook

Twitter

YouTube