About Us

Leggere è un atto rivoluzionario

17 Apr Leggere è un atto rivoluzionario

“Quando si vende un libro a una persona, non gli si vendono soltanto dodici once di carta, con inchiostro e colla, gli si vende un’intera nuova vita. Amore, amicizia, e navi in mare di notte; c’è tutto il cielo e la terra in un libro, in un vero libro”. (Christopher Morley – Il Parnaso ambulante).

La lettura è un’attività strana: la pratichi da solo, ma ti serve per conoscere gli altri; puoi leggere chiuso nella tua stanza, ma davanti a te ti si aprono orizzonti infiniti. Un buon libro ti può regalare momenti di svago, emozioni forti e adrenaliniche, può farti piangere e poi ridere in poche pagine. Ma può anche insinuarti il dubbio, farti pensare che forse non era come credevi, che forse non c’è soltanto quello che finora i tuoi occhi hanno visto o le tue orecchie hanno sentito.
La curiosità spinge la fantasia al raggiungimento di vette inimmaginabili, ma la curiosità si stimola solo attraverso la conoscenza. E la conoscenza attraverso la lettura. Un buon libro ti rende più consapevole e ti insegna a vivere insieme agli altri.
Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro, ma a Binaria il 23 aprile è ogni giorno. Crediamo nel valore della lettura e lo diffondiamo attraverso le attività della nostra libreria, con presentazioni di libri, seminari, work-shop, reading.
Ci piace pensare che due feste vicine temporalmente, il 23 e il 25 aprile, lo siano anche idealmente. La Liberazione passa anche dalla cultura. Conoscere è il primo passo per cambiare il mondo.

 

(edoardo demagistri, libraio di Binaria)

 



Facebook

Twitter

YouTube