About Us

Leopoldo Grosso: “dal prefetto Reppucci parole superficiali”

22 Jun Leopoldo Grosso: “dal prefetto Reppucci parole superficiali”

Immagine 7Il commento del presidente onorario del Gruppo Abele Leopoldo Grosso sulle affermazioni del Prefetto di Perugia Antonio Reppucci, che nel corso di una conferenza stampa, lo scorso venerdì, ha dichiarato: «se la mamma non si accorge che suo figlio si droga è una mamma fallita e si deve solo suicidare».
A poche ore dal fatto, il Procuratore della Repubblica si dissocia e sabato è arrivato l’annuncio della imminente rimozione da parte del ministro dell’interno Angelino Alfano per le sue frasi «gravi e inaccettabili».
Intervistato da Maria Elena Vincenzi per il quotidiano La Repubblica, Leopoldo Grosso, psicologo e psicoterapeuta, ha dichiarato: “sono parole superficiali. Oggi il problema non è la dipendenza ma il consumo, che non ha sintomatologie così eclatanti. Colpevolizzare i genitori è il contrario di ciò che bisogna fare”.

 Leggi l’articolo integrale su La Repubblica del 22/06/2014

(manuela battista)



Facebook

Twitter

YouTube