About Us

Leopoldo Grosso sui dati della Relazione al Parlamento sulle tossicodipendenze

09 May Leopoldo Grosso sui dati della Relazione al Parlamento sulle tossicodipendenze

Nell’anticipazione dei dati della “Relazione al parlamento 2013″ sulle tossicodipendenze in Italia vengono sottolineati in particolare i nuovi dati sul consumo di cannabis tra i giovani.
L’uso di cannabis, calcolato in base alla risposta alla domanda su questionario “hai consumato almeno una volta nell’ultimo anno?” (ed il 21% risponde affermativamente), posta a studenti tra i 15 e 19 anni, non è un dato che consente di  costruire  allarme sociale e indicare  nuove “emergenze nazionali”. Tale dato peraltro non è confermato dal successivo che indica che il fenomeno del consumo di cannabis, nella popolazione generale 14-64 anni, è in calo.
Facendo affidamento sul dato più attendibile, la risposta alla domanda se si è consumato almeno una volta nell’ultimo mese, il consumo di cannabis sembra attestarsi tra gli studenti di 15-19 anni, intorno al 13%. Tale percentuale sembra ormai un dato strutturale e stabilizzato nel tempo, rispetto al quale si rendono necessari interventi di prevenzione, continuativi nel tempo e dotati di sufficienti risorse. Si è assistito invece, da parte degli ultimi governi in carica, ai progressivi “tagli” di risorse, umane e finanziarie, sia per i servizi pubblici che privati, per cui la prevenzione è stata ridotta ai soli  e ininfluenti spot televisivi, svuotando sempre di più tutte le iniziative di contatto e incontro diretto con i ragazzi, di provata efficacia, portate avanti nelle scuole e nel territorio. Questa, purtroppo, ci appare la vera notizia.

(leopoldo grosso)
Vice presidente Gruppo Abele



Facebook

Twitter

YouTube