About Us

Lettera aperta a Camera e Senato sulla situazione delle carceri italiane

13 Jul Lettera aperta a Camera e Senato sulla situazione delle carceri italiane

carceri“Se non si pongono rimedi alla situazione nelle carceri di oggi, noi Magistrati dobbiamo iniziare a pensare anche a forme istituzionali di obiezione di coscienza”. Così si è espresso il segretario nazionale di Magistratura Democratica e Gip del tribunale di Palermo Piergiorgio Morosini nel presentare l’appello sul degrado della situazione carceraria in Italia, redatto da Magistratura Democratica con le associazioni Antigone e Ristretti orizzonti e sottoscritto dal coordinamento nazionale dei Garanti dei detenuti. Recapitato a tutti i parlamentari, il testo si appella al rispetto della dignità delle persone e alla necessità di un intervento urgente, per il ripristino il principio Costituzionale per cui “le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”.

Repubblica.it



Facebook

Twitter

YouTube