About Us

Mafia: beni confiscati, 1° marzo forum nazionale a Roma

23 Feb Mafia: beni confiscati, 1° marzo forum nazionale a Roma

23.02.2014 | Ansa

Palermo – Si terrà sabato primo marzo a Roma il convegno promosso da Libera e intitolato Le mafie restituiscono il maltolto. L’iniziativa, organizzata in Campidoglio, a partire dalle 9.30, costituisce la tappa finale dei forum sull’uso sociale dei beni confiscati tenuti di recente da Libera in diverse parti di Italia. A portare i saluti istituzionali saranno il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma, Ignazio Marino. Dopo una prima sessione di lavori sulla legge Rognoni – La Torre e sulle proposte di Libera sulla legge 109/96, seguiranno gli interventi di Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare antimafia, del procuratore nazionale, Franco Roberti, di Roberto Montá, presidente di Avviso pubblico e don Ciotti, presidente nazionale di Libera. A 18 anni dall’entrata in vigore della legge n.109/96 sul riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie, Libera prova a illustrare l’utilità del bene come risorsa sottratta alla criminalità organizzata e lo farà insieme a diverse associazioni provenienti da ogni parte d’Italia e che gestiscono beni confiscati. Nel corso dell’iniziativa verrà raccontata, tra le buone pratiche, l’esperienza dell’agenzia Cooperare con Libera Terra, mentre nel pomeriggio sono previste delle sessioni di lavoro in aula Giulio Cesare, in sala del Carroccio, e in sala della piccola Protomoteca, ciascuna dedicata alle varie declinazioni di inclusione sociale dei beni e delle aziende confiscate. A coordinare i lavori delle sessioni sarà Valentina Fiore, direttrice del consorzio Libera Terra Mediterraneo, mentre le conclusioni del convegno saranno a cura del presidente onorario di Libera, Nando Dalla Chiesa.



Facebook

Twitter

YouTube