About Us

Mafia: Libera, da oggi colpo mortale al riciclaggio di denaro

25 Feb Mafia: Libera, da oggi colpo mortale al riciclaggio di denaro

25.02.2014 | Ansa

Roma – “Trentadue anni dopo l’approvazione della legge Rognoni-La Torre sulla confisca dei beni ai mafiosi, finalmente è arrivata l’approvazione da parte del Parlamento europeo della direttiva sulla confisca dei beni ottenuti mediante attività criminali, che introduce uno degli strumenti più efficaci di repressione della criminalità organizzata”: è il commento di Franco La Torre, dell’ufficio di presidenza di Libera. “Grazie alla direttiva, il riciclaggio di denaro all’estero e gli investimenti che ne conseguono subiscono un colpo mortale” afferma l’esponente dell’associazione antimafia. “Per troppi anni – continua – le mafie internazionali hanno trovato vita facile nel reinvestire le loro ricchezze, mentre in compenso la società civile da anni ha promosso campagne e attività perché questa direttiva potesse vedere la luce. Da oggi l’Europa si dota di uno strumento legislativo cruciale per colpire i patrimoni delle organizzazioni criminali”. “Rivolgiamo un appello al Governo italiano, in vista del semestre di Presidenza italiana dell’Ue, affinché svolga un ruolo attivo e propulsore nel monitoraggio e nel coordinamento della fase di recepimento della direttiva da parte degli Stati membri, per rendere così ancora più incisiva l’azione dell’Ue nel contrasto alla criminalità organizzata. Noi non mancheremo di monitorare e spingere per la corretta applicazione della direttiva nei singoli Paesi attraverso la nostra rete di associazioni europee” conclude La Torre.



Facebook

Twitter

YouTube