About Us

Marcello Maddalena è il nuovo presidente dell’associazione Rete Dafne

23 Feb Marcello Maddalena è il nuovo presidente dell’associazione Rete Dafne

Immagine 6Marcello Maddalena, già Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Torino, dal 23 febbraio è il Presidente dell’Associazione Rete Dafne Onlus. Maddalena si dichiara onorato dell’incarico ricevuto ed auspica “una sempre maggiore sensibilizzazione ed attivazione della società e delle istituzioni a sostegno delle vittime di reato, in un quadro di collaborazione nazionale e internazionale che appare sempre più indispensabile di fronte ad un panorama di globalizzazione  del crimine”.
Il Procuratore Armando Spataro esprime grande soddisfazione per la nomina del dott. Maddalena che “potrà garantire un nuovo impulso per la prosecuzione del cammino della Rete Dafne”.
L’Associazione Rete Dafne si è costituita nel novembre 2015, a compimento di un percorso avviato nel 2008, su impulso della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino e sostenuto costantemente dalla Compagnia di San Paolo. I partner storici, oltre a Compagnia, sono: Città Metropolitana di Torino (ex Provincia di Torino), Città di Torino, A.S.L. TO2, Associazione Gruppo Abele, Associazione Ghenos. La Rete, in sintonia con le direttive europee, si occupa di ascolto e sostegno delle vittime di reato, offrendo informazioni sui diritti, sostegno psicologico, consulenza medico psichiatrica, incontri di mediazione. Dal 2008 a oggi ha accolto 1450 persone.
Luca Remmert, Presidente della Compagnia di San Paolo, si ritiene convinto che “la recente costituzione dell’Associazione, ma soprattutto la nomina di una figura di altissimo profilo come Marcello Maddalena alla sua presidenza, consentiranno a questa esperienza esemplare di essere sempre più riconosciuta a livello nazionale ed europeo“.
La segreteria telefonica della Rete Dafne (011.5683686) è attiva 24 ore su 24.

 

 Comunicato Stampa

 

 

 



Facebook

Twitter

YouTube