About Us

 

Notizie

24 Sep La censura violenta. Il rapporto di Ossigeno per l’informazione

Presentato ieri il rapporto annuale di Ossigeno per l'Informazione, l'osservatorio sui cronisti minacciati e le notizie oscurate con la violenza della FNSI e dell'Ordine dei Giornalisti. L'occasione è il "Premio Giancarlo Siani", celebrato questa mattina presso la redazione del quotidiano "il Mattino" di Napoli. Allarmanti i dati del rapporto. Cinquantatre gli...

Read More

23 Sep Rostagno, una vita per la vita

Ventidue anni fa, il 26 settembre 1988, in Sicilia, Mauro Rostagno veniva ucciso in un agguato mafioso. Mauro - di cui pubblichiamo negli Analfabeti un emozionante ricordo della figlia Maddalena - ha vissuto tante vite, lasciandocele in eredità: la militanza politica a cavallo tra gli anni 60 e 70; la ricerca...

Read More

22 Sep Siani, giornalista a testa alta

Sono passati 25 anni dalla sua morte, solo uno meno di quanti ne aveva lui quel 23 settembre del 1985. Quel giorno la camorra ha spezzato per sempre la vita, i progetti, le speranze e l'impegno di Giancarlo Siani, giovane e coraggioso cronista napoletano del "Mattino". Ucciso perché "voleva sapere...

Read More

20 Sep Grandi obiettivi, piccoli risultati

Numeri che raccontano il calvario quotidiano di milioni di persone nel mondo che vivono senza acqua né cibo, con un reddito procapite inimmaginabile per l'occidente. E una promessa, quella di cancellare la povertà e la fame dalla Terra entro il 2015, che suona ormai irraggiungibile. Se non si assisterà a...

Read More

16 Sep Un dado per dire no a Sarkozy

Nello scorso agosto il governo Sarkozy ha dato il via al rimpatrio dei rom di cittadinanza rumena presenti in Francia senza permesso, motivando l'azione con ragioni di ordine pubblico. Il rimpatrio è stato sollecitato con l'elargizione di bonus: 300 euro per un adulto, 100 per un bambino. Ieri Viviane Reding,...

Read More

15 Sep Le mafie nel piatto

Alimenti, complicità, malaffare, una valanga di soldi. Alla cabina di regia la camorra, capace di gestire il mercato agroalimentare in Campania, ma non solo. Decidono prezzi, quali generi e dove distribuirli. Alterano quindi i meccanismi di un mercato tutt'altro che libero. Una realtà ben raccontata da Peppe Ruggiero, giornalista e...

Read More

14 Sep “La scuola di Adro? Servono ponti, non muri”

Andrea Canevaro, autorevole pedagogista, ha incentrato il proprio lavoro di ricerca su integrazione, disabilità e diversità. A Canevaro, abbiamo chiesto di commentare l'iniziativa dell'Amministrazione di Adro (Brescia) che ha deciso di arredare una scuola pubblica, intitolata al politologo Gianfranco Miglio, primo "ideologo" della Lega Nord, con "Il Sole delle Alpi",...

Read More

10 Sep Ciao Marcella

Ciao Marcella. In te c'era la vita, la vita che chiede di essere accolta e riconosciuta nella sua diversità, oltre le discriminazioni e le ingiustizie. In te c'era la coscienza politica, coscienza che la solidarietà deve essere trasformata in diritto, cittadinanza responsabile. In te c'era l'impegno sociale, impegno di essere liberi con gli...

Read More

09 Sep Fermiamoci un momento per Angelo Vassallo

Ci fermiamo tutti per avere più coraggio. Il coraggio, l'avere cuore e l'avere a cuore, di battersi ogni giorno per il bene pubblico, per l'ambiente, per la legalità, minacciati dalle mafie, dalla corruzione, dalle varie forme di illegalità. Come faceva Angelo. Ci fermiamo tutti perché l'omicidio di Angelo è una ferita...

Read More

07 Sep Ciao Angelo, “sindaco pescatore”

Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, era al suo secondo mandato nel piccolo comune del Cilento. Amante del mare e pescatore, aveva fatto del rispetto dell'ambiente e della legalità la sua cifra distintiva. Grazie al suo impegno sono molti i premi ottenuti da Pollica per la qualità ambientale. Ma sette colpi di...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube