About Us

 

Notizie

23 Jan “Le Ragioni della Speranza”, nono appuntamento da Lampedusa

Nono appuntamento con Le Ragioni della Speranza, commento al Vangelo a cura di don Luigi Ciotti all'interno della trasmissione di Rai 1 "A Sua Immagine". Dopo Portella della Ginestra, dove ha parlato di beni confiscati e di riuso sociale, il presidente del Gruppo Abele sarà ancora in Sicilia, nella splendida e martoriata Lampedusa, per...

Read More

23 Jan “Il reddito di cittadinanza uno strumento per l’inclusione sociale”

Dichiarazione di Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera in merito all'incontro con Beppe Grillo e la delegazione del M5S, dedicato al tema del cosiddetto reddito di cittadinanza o reddito minimo garantito, avvenuto presso la sede nazionale di Libera: "Ci ha fatto piacere incontrare oggi come Libera Beppe Grillo e la delegazione...

Read More

17 Jan Voci e volti dal Mediterraneo. Per non dimenticare

Oltre 23 mila morti in 14 anni nel tentativo di raggiungere l'Europa. Più di 3.400 nel Mediterraneo solo nell'anno appena concluso. Molte delle loro storie resteranno per sempre inabissate. Cercarle e raccontarle per dare un volto a chi è partito colmo di coraggio, sogni e speranze è un modo per alimentare...

Read More

14 Jan La giustizia sociale ai tempi dell’austerity

La questione meridionale è ancora di straordinaria attualità. E non solo a livello italiano. Dai dati del Social Justice Index 2014 emerge infatti che esiste un'Europa a due velocità non solo per quanto riguarda la crescita economica, ma anche nel campo dell'inclusione sociale. Il Social Justice Index misura la giustizia sociale...

Read More

13 Jan Dal sovraffolamento alle misure alternative. Come stanno le carceri italiane

Il 2014 ha segnato un cambiamento e alcuni successi per il carcere italiano. Come la diminuzione del sovraffollamento e l'abrogazione di leggi che hanno riempito le carceri in nome di una presunta sicurezza e che hanno impartito punizioni più che rieducazioni. Bisogna però tenere presente che la Corte europea dei...

Read More

13 Jan Viva l’Italia che (non) lavora

3 milioni e 477 mila per una percentuale del 13,4%. Nella fotografia sul lavoro scattata dall'Istat, e riferita al mese di novembre, aumentano ancora, anche se in maniera poco sensibile (+0,2%) gli Italiani disoccupati. Il dato, incontrovertibile e preoccupante, giunge a sei mesi dall'entrata in vigore del decreto Poletti. Ovvero,...

Read More

13 Jan “Stefano Cucchi fu picchiato. Si indaghi ancora”

Non si ferma qui il caso sulla morte di Stefano Cucchi, geometra romano arrestato il 15 ottobre del 2009 per droga e deceduto una settimana dopo nell'ospedale Sandro Pertini. Non si ferma alle assoluzioni in appello (arrivate nell'ottobre scorso) dei sei medici, tre infermieri e tre agenti della penitenziaria giunti a processo (in...

Read More

09 Jan #JeSuisCharlie, Torino

[vc_video link='https://www.youtube.com/watch?v=VTGHStpXq3g']   In migliaia, spontaneamente, i cittadini di Torino si sono ritrovati in piazza Castello. Candele, matite e cartelli con la scritta " Je suis Charlie" per ricordare la follia omicida che ieri, a Parigi, si è manifestata in tutta la sua assurda atrocità nella redazione di Charlie Hebdo, uccidendo 12 persone. (davide...

Read More

07 Jan Via norma del 3% dall’agenda del Governo

"Quella norma del 3 per cento" non è stato sicuramente per il Governo il miglior modo per iniziare il nuovo anno. Bene si è fatto a ritirare quel provvedimento , un atto dovuto e inevitabile, ma ora ci aspettiamo che quella norma ingiusta venga cancellata definitivamente dall'Agenda del Governo Renzi...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube