About Us

 

Notizie

24 Apr La tossicodipendenza in carcere

“La detenzione non può essere la risposta alla dipendenza da droga”. A dirlo non è un’associazione del terzo settore né un sociologo appena arrivato. La citazione si rifà a un comunicato emesso dal Sappe. Il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria. Ben 15.663 detenuti, il 23,84% delle 65.701 persone recluse nelle carceri del...

Read More

18 Apr Cresce il no-profit (crisi a parte)

Il non profit come volano di sviluppo per il Paese. L'invito a cogliere le opportunità che il Terzo Settore offre nel rilanciare un'economia alternativa, in cui oltre al denaro valgano anche altri valori, viene in questi giorni da diverse parti. Pochi giorni fa a Lucca si è tenuto l'annuale "Festival del...

Read More

10 Apr Processo Garofalo, prima udienza con ammissone

"Presidente, voglio rilasciare delle dichiarazioni. Voglio parlare". La voce ferma, la marcata flessione dialettale: la voce è di Carlo Cosco, uno dei sei imputati per la scomparsa e la morte di Lea Garofalo, la testimone di giustizia uccisa, secondo la sentenza di primo grado, il 24 novembre 2009. Anzi, Carlo Cosco...

Read More

05 Apr Una firma per “Tre Leggi”

Prosegue in tutta Italia la raccolta firme per le proposte di legge di iniziativa popolare su carcere, droga e tortura. A Torino, durante lo sciopero regionale Cgil del 18 aprile, chi non ha potuto firmare il 9 aprile al Palagiustizia (circa 500 firme per ogni proposta di legge in quattro ore di presidio) troverà lo stand...

Read More

04 Apr Ludopatie. Dopo l’osservatorio, una vera legge

Leopoldo Grosso intervistato da Valeria Cucinieri, capo redattore dell'agenzia stampa Agicos (Agenzia Giornalistica Concorsi e Scommesse) Un Osservatorio ad hoc per contrastare il gioco d'azzardo e le gravi ludopatie. Lo ha annunciato ieri l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che ha dato il via libera al provvedimento con cui viene istituito...

Read More

30 Mar La storia senza fine degli Opg

Gli Ospedali psichiatrici giudiziari dovevano sparire domenica 31 marzo del 2013. I circa 1400 detenuti 'ospiti' avrebbero dovuto completare la misura di sicurezza fuori dall'Opg, visto che questi non garantiscono cura e rieducazione, previsti dalla legge. Anzi, sono stati giudicati dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale strutture "inconcepibili". Qualcosa...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube