About Us

Povertà: Gruppo Abele e Libera, si rifinanzi fondo

17 Sep Povertà: Gruppo Abele e Libera, si rifinanzi fondo

17.09.2015 | Ansa

Roma – Rifinanziare il Fondo per le Politiche sociali e il Fondo per la non autosufficienza, riportandolo almeno a 3 miliardi di euro rispetto agli attuali 800 milioni e varare una “buona legge” che introduca anche in Italia il Reddito Minimo Garantito. Lo chiedono a Governo e Parlamento Gruppo Abele e Libera, promotori della campagna Miseria Ladra, anche alla luce dei dati Oxfam diffusi qualche giorno fa sull’aumento delle diseguaglianze in tutta Europa e l’ultimo rapporto della Caritas Italiana sulle povertà nel nostro paese. Dati che – affermano i promotori della campagna in una nota – “dimostrano la necessità di rimettere la lotta alle povertà e welfare al centro dell’agenda politica e costruire una risposta a problemi che riguardano la dignità e la libertà delle persone, di fronte alle diseguaglianze che aumentano e a una povertà fuori controllo”. La lotta alle diseguaglianze – proseguono – deve tornare a essere l’impegno principale di tutti se vogliamo sconfiggere la crisi, restituire dignità a quanti l’hanno persa e spezzare il nodo che lega le povertà alle mafie, rendendo più forti queste ultime”.



Facebook

Twitter

YouTube