About Us

Premio Brera per Sandro Donati

25 Jan Premio Brera per Sandro Donati

donatiFabbricaUn riconoscimento di grande rilievo per una delle pubblicazioni più importanti della nostra casa editrice. Sandro Donati, autore del libro “Lo sport del doping” è stato insignito del “Premio Gianni Brera”, nella sezione riconoscimenti dedicata appositamente ai titoli che si occupano di immagine sportiva.
“E’ significativo – ha commentato l’autore – che la Giuria, composta da nomi prestigiosi dello sport, tra i riconoscimenti assegnati ai protagonisti delle vittorie sportive, abbia anche voluto premiare un libro, una storia, che tenta di descrivere problemi gravi dello sport per favorirne la comprensione e per avviare un processo di soluzione. Anche questo è un segnale, unitamente alla grande accoglienza da parte del pubblico e al moltiplicarsi delle richieste di presentazione del libro in ogni parte del Paese, di una nuova sensibilizzazione rispetto al problema del doping che, auspico, possa avviare un fondamentale processo di rinnovamento dello sport con particolare riferimento all’attività motoria e sportiva delle fasce giovanili”.
L’edizione 2012 del “Premio Gianni Brera” ha visto per la prima volta nella sua storia, l’assegnazione di due trofei, ai quali hanno fatto da corollario cinque menzioni speciali.
Il Trofeo è andato a Cecilia Camellini, medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Daniele Molmenti, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012
Oltre che a Sandro Donati, le menzioni sono andate a: Ilaria Bianchi, medaglia d’oro ai Mondiali di Istanbul 2012; Gregorio Paltrinieri, medaglia d’oro agli Europei di Debrecen 2012 e all’Hockey Milano Rossoblu, per la promozione in Serie A. L’altro premiato della categoria libri è stato il testo “Ho scelto di stare davanti alla porta” di Sandro Mazzola e Marco Civoli.

(manuela battista)



Facebook

Twitter

YouTube