About Us

Quei ragazzi prigionieri della loro cameretta

23 Nov Quei ragazzi prigionieri della loro cameretta

23.11.2016 | Starbene

Gli eremiti post-moderni? Sono giovani che si segregano nelle loro camerette: smettono di uscire del
tutto di casa e abbandonano scuola e amici. L’Istituto Minotauro di Milano calcola che in Italia, gli
Hikikomori (così sono stati ribattezzati in Giappone i giovani che si autoescludono) siano almeno
60-100mila. “Hanno tra i 19 e i 27 anni e sono prevalentemente maschi”, illustra Angela La Gioia, psicologa e psicoterapeuta specializzata in nuovi disagi psicosociali, nonché coordinatrice dell’équipe
dell’Università della Strada del Gruppo Abele.

 

 Leggi l’articolo di Francesca Trabella



Facebook

Twitter

YouTube