About Us

Rapporto Espad-Ialia sui consumi di sostanze tra gli studenti

18 Mar Rapporto Espad-Ialia sui consumi di sostanze tra gli studenti

Immagine 2In crescita i consumatori di sostanze stupefacenti, tra gli studenti nel 2013.

Secondo i risultati dell’indagine Espad-Italia 2013, condotta dal Cnr, 16 mila ragazzi delle scuole superiori farebbero uso di eroina o cocaina mentre 580.000 avrebbero utilizzato cannabis nell’anno almeno una volta e 75.000 ne farebbero uso quotidiano

La ricerca sui comportamenti d’uso di alcol, tabacco e sostanze psicotrope legali e non, da parte degli studenti e delle studentesse frequentanti le scuole superiori ha coinvolto nel 2013 circa 45.000 studenti distribuiti su oltre 500 scuole superiori italiane.

Dallo studio si osserva che “non solo crescono i consumi occasionali (uso una o piu’ volte l’anno) di Cannabis (dal 21,5% del 2011 al 25% del 2013) e stimolanti (dal 2,4% al 2,8%), ma cresce anche la quota di studenti che fa un uso frequente. In particolar modo aumentano i consumatori frequenti di cannabis (da 2,5% del 2011 a 3,2% nell’ultimo anno), e allucinogeni (da 0,6% a 0,8%), ma anche di cocaina (dal 0,6% del 2011 a 0,8% dell’ultimo anno) ed eroina (da 0,5% a 0,7%)”.



Facebook

Twitter

YouTube