About Us

Sostegno al reddito, perché è utile parlarne. Intanto in Svizzera si vota per quello “incondizionato”

04 Jun Sostegno al reddito, perché è utile parlarne. Intanto in Svizzera si vota per quello “incondizionato”

04.06.2016 | Corriere.it

“Il 5 giugno del 2016 può essere una data storica anche per tutti coloro nel mondo da decenni propongono di passare da una logica assicurativa ad una di esistenza. Un tema cruciale che consente al dibattito politico di fare un enorme balzo in avanti, tornando finalmente a legare la condizione materiale ed esistenziale delle persone ad un’idea di civiltà fondata sulla necessità e sull’obbligo di garantire la dignità a ciascun essere umano”, così, su corriere.it, scrive a proposito del referendum svizzero sul reddito di dignità, Giuseppe De Marzo, coordinatore nazionale della campagna Miseria Ladra, promossa da Libera e Gruppo Abele con la partecipazione di centinaia di realtà sociali e del volontariato laico e cattolico.

Corriere.it



Facebook

Twitter

YouTube