About Us

Rassegna stampa/Povertà ed esclusione Tag

21 Oct Don Ciotti: “Diciamolo forte, migrare non è reato”

21.10.2017 | Il manifesto - "Resta inderogabile, per una Chiesa fedele al Vangelo, il principio dell'accoglienza e della cura delle persone, a partire da quelle fragili, escluse, perseguitate", dichiara il fondatore del Gruppo Abele al quotidiano Il manifesto, in occasione della manifestazione di Roma #nonèreato, contro il razzismo...

Read More

13 Oct Ad alta voce: don Ciotti in piazza

La rete dei Numeri Pari scenderà in piazza sabato 14 ottobre in più di 30 città. A Roma in piazza Don Bosco, tristemente famosa per i funerali di Casamonica e giustamente conosciuta perché da cinque anni vi è attiva una tenda contro la crisi che offre pasti e generi di...

Read More

29 Aug Reddito inclusione: don Ciotti, bene ma poveri sono 4.6 mln

29.08.2017 | Ansa - Roma - "E' una buona notizia il via libera definitivo al reddito d'inclusione, ma non può farci dimenticare la dimensione e la diffusione della povertà assoluta del nostro Paese. Questa misura si rivolge infatti a 660mila famiglie, là dove il numero complessivo è di 1.8 milioni...

Read More

29 Aug Emergenza sgomberi, Minniti chiama i sindaci

29.08.2017 | Avvenire - Don Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera, favorevole all'uso degli edifici confiscati in risposta all'emergenza abitativa: "Credo che sia importante valutare questa possibilità, che già è stata attuata da diversi Comuni in Italia, di fronte alle esigenze abitative e alla storia di tante persone...

Read More

15 Jun Le mille piazze per il reddito di dignità partono da Napoli

15.06.2017 | Il manifesto - «Mille piazze per il reddito di dignità, per i diritti sociali di tutti e tutte, contro disuguaglianze, povertà e mafie». È il nome della campagna lanciata dalla rete dei Numeri Pari, di cui il Gruppo Abele è promotore, che attraverserà il Paese sino ad ottobre....

Read More

21 Apr Tutti a Ventimiglia: non si processa chi nutre gli affamati

21.04.2017 | Il Fatto Quotidiano - Dar da mangiare a chi ha fame è da sempre il gesto fondamentale della solidarietà. Punire la solidarietà o impedirne l’esercizio, quale ne sia la ragione, mette in pericolo i principi e i valori minimi di umanità e di civiltà. Per questo ci preoccupa...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube