About Us

“Teniamo a terra i caccia F35″

18 Apr “Teniamo a terra i caccia F35″

Immagine 15La rete italiana per il disarmo, a cui il Gruppo Abele aderisce, rilancia la campagna Taglia le ali alle armi, ricordando al Governo quanto sia necessario davvero cambiare verso: dare le ali al lavoro e alla spesa sociale, azzerando l’acquisto dei caccia F35.
Per questo, per voce di molti protagonisti del mondo della cultura e della società civile chiede al Governo e al Presidente del Consiglio di fare una scelta chiara: dire “No” agli F35, facendo “decollare” il lavoro e “mettere le ali” ai diritti sociali.
“La società italiana – scrivono i promotori dell’iniziativa –  è divisa su molti temi, ma sugli F-35 ha mostrato un’opinione ampiamente condivisa e trasversale: portare avanti il programma di acquisto degli F-35 è un errore”.
“Oggi più che mai – prosegue l’appello, sottoscritto fra gli altri anche da Luigi Ciotti per il Gruppo Abele – abbiamo bisogno di pace e di non guerra, di servizi sociali e non di armi, di sicurezza sociale e non di missioni militari. La società italiana reclama democrazia, riforme tangibili e scelte coraggiose: chiede di cambiare verso in modo chiaro, senza ambiguità, senza esitazioni e nella direzione giusta”.
Nei giorni in cui l’Indagine Conoscitiva sui sistemi d’arma in Parlamento giunge a conclusione, è quanto mai utile moltiplicare le iniziative e la mobilitazione dell’opinione pubblica che dice NO agli F35, dati i segnali discordanti e contraddittori giunti nelle ultime settimane da parte del Governo.
Nel testo di questa nuova presa di posizione la campagna ricorda la centralità del Parlamento in merito agli acquisti armati ed alle spese militari e continuerà a confrontarsi tramite del gruppo “Parlamentari per la Pace” affinché siano presentati nuove mozioni e documenti per la cancellazione del programma F-35 alla Camera ed al Senato.
La campagna invita esponenti del mondo della cultura, del cinema, dello spettacolo, della stampa italiana ad aderire all’appello per fare la propria parte a sostegno della cancellazione del programma di acquisto degli F35.
Insieme possiamo farcela!



Facebook

Twitter

YouTube