About Us

Un appello per i diritti dei malati

06 Feb Un appello per i diritti dei malati

Il Gruppo Abele aderisce alla petizione popolare della Fondazione Promozione Sociale a favore del diritto alle cure assistenziali e sanitarie per le persone non-autosufficienti.

Il testo dell’appello:
La cura e l’assistenza dei malati a decorso cronico e degenerativo non autosufficienti, così come delle persone segnate da gravi disabilità fisico-psichiche, costituiscono un diritto inderogabile.L’intervento sanitario si coniuga inevitabilmente con la necessità di un’assistenza prolungata, il cui carico, ancora oggi, grava soprattutto sulle famiglie.La legislazione è esplicita in materia: la legge 841 del 1953 così come la sua estensione immediatamente successiva – la legge 692 del 1955 – in base alle quali i lavoratori versano i loro contributi, predispongono la costituzione di un fondo specifico all’interno del sistema sanitario nazionale.La petizione popolare per il finanziamento dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), promossa dalla Fondazione Promozione Sociale, intende raccogliere le adesioni di tutti gli interessati e di chiunque abbia a cuore i diritti delle persone non-autosufficienti, perché tali leggi siano applicate, e vengano vincolate e destinate le risorse contemplate e necessarie.
Il Gruppo Abele condivide questo obbiettivo e si unisce alla richiesta.

 



Facebook

Twitter

YouTube