About Us

Una madre: “Dio aiuti don Ciotti, e voi gente ricca sostenetelo”

02 Apr Una madre: “Dio aiuti don Ciotti, e voi gente ricca sostenetelo”

02.04.2015 | La Stampa

Lettera pubblicata dal quotidiano La Stampa il 7 ottobre 1977: “…sono la mamma di uno dei suoi ragazzi che ormai portato agli estremi della droga (ricoverato sette volte in ospedali con volontà di guarire è sempre ricaduto) era deciso a partire per la Thailandia ad attendervi la morte. «Ma ecco il miracolo; una ragazza, quasi assistente sociale, conosciuta per caso, va a cercarlo due giorni prima della partenza, briga in mille modi e lo fa ricoverare in ospedale: qui ha la fortuna di incontrare un medico che lo comprende, lo fa ragionare, lo disintossica e tra l’amicizia della ragazza o quella del medico si riesce a farlo ospitare alla Cascina del Gruppo Abele di don Ciotti…”

 Leggi la lettera



Facebook

Twitter

YouTube