About Us

Una mozzarella che regala speranza

02 Oct Una mozzarella che regala speranza

Don_luigi_ciotti_sorridenteNasce a Castel Volturno il caseificio che produrrà le mozzarelle della legalità. A tagliare il nastro i familiari di don Giuseppe Diana e don Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera. “Se oggi don Peppino Diana fosse vivo – ha detto don Ciotti – avrebbe costruito lui questa realtà. Lo hanno fatto per lui i suoi amici, i suoi ragazzi. Questo significa che in questo territorio c’è la speranza che le cose cambieranno”. Il caseificio è sorto su un bene confiscato al camorrista napoletano Michele Zaza. A produrre il prezioso formaggio sarà una cooperativa, ‘Le terre di don Peppe Diana’, formata da cinque giovani, selezionati con un bando pubblico. Alla cerimonia sono intervenuti anche numerosi familiari di vittime innocenti della criminalità. Una confezione di mozzarelle è stata consegnata anche al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita a Napoli.

Repubblica.it



Facebook

Twitter

YouTube