About Us

 

Documenti e appelli

20 Lug Per Riace e Caulonia, città dell’accoglienza

La nostra associazione, con il presidente Luigi Ciotti, esprime il proprio sostegno a Mimmo Lucano, sindaco di Riace e Giovanni Maiolo, per Re.co.sol Calabria, che dal 17 luglio sono in sciopero della fame al fine di denunciare l'emergenza umanitaria che ha colpito i progetti di accoglienza dei comuni della Locride. Può una...

Read More

19 Lug Processare lo Stato infedele

Don Ciotti, presidente del Gruppo Abele, è tra i primi firmatari dell'appello promosso da Libertà e Giustizia per chiedere la verità sulle stragi che tra il 1969 e il 1993 hanno ucciso in Italia 154 persone. 2 agosto 1980, strage alla stazione di Bologna. Trentadue anni dopo si debbono rompere il...

Read More

11 Lug Diritto alla salute: colpire gli sprechi, spendere meglio, ma fermare i tagli!

Don Ciotti, presidente del Gruppo Abele, appoggia le richieste dell'appello di Sos sanità, fatte al al Governo, al Ministero della Salute, alla  Conferenza delle Regioni, all' ANCI e al Parlamento per scongiurare la logica dei tagli lineari, e assumere precisi impegni per contribuire alla riqualificazione del Servizio Socio Sanitario pubblico e universale,...

Read More

04 Lug Sconfiggere la tratta si può

Il Gruppo Abele sottoscrive il documento dell'Associazione studi giuridici sull'immigrazione (Asgi) sul recepimento della Direttiva europea del 2009 che interviene sul fenomeno della tratta e sulla tutela delle vittime. La tratta e lo sfruttamento di persone sui luoghi di lavoro rappresentano una piaga che coinvolge nel mondo milioni di persone. In...

Read More

25 Giu Pensiamoci bene!

La Tavola della Pace insieme a Libera, il Gruppo Abele, Terra del Fuoco e altre associazioni lanciano un appello per la revisione delle spese per la Difesa, di cui in Parlamento si programma l'aumento con una legge delega. Appello: Il Parlamento sta discutendo il disegno di legge delega di revisione dello strumento militare presentato dal ministro...

Read More

29 Mag Riprendiamoci la Rai

Un manifesto a difesa del servizio pubblico televisivo prodotto dai giornalisti Rai e sottoscritto da molte personalità, compreso don Luigi Ciotti. Testo dell'appello:  "L'informazione è come l'acqua, deve essere di tutti" Vogliamo un servizio pubblico radiotelevisivo che: garantisca il diritto fondamentale all'informazione e alla cultura, che persegua gli interessi dell'intera collettività, e non quelli...

Read More

29 Mag Le fondazioni di origine bancaria, una risorsa delle comunità

Vita.it, magazine italiano del nonprofit, pubblica un manifesto a sostegno dell'identità delle Fondazioni bancarie, sottoscritto da oltre 50 rappresentanti del mondo del volontariato, della cultura e dell'economia tra i quali don Ciotti. Le ottantotto Fondazioni di origine bancaria, distribuite e radicate sul territorio nazionale, sostengono e promuovono ogni anno migliaia di...

Read More

17 Mag “Chi nasce qui è di qui”

Una direttiva europea che inviti tutti gli stati membri all'approvazione di leggi nazionali per garantire ai figli degli stranieri nati in un paese europeo il diritto della cittadinanza per ius soli (diritto del suolo).  È l'obiettivo dell'appello «Chi nasce qui è di qui» promosso dall'europarlamentare David Sassòli e dal presidente dell'Anci...

Read More

04 Apr Diritto di scelta

Il Gruppo Abele e don Luigi Ciotti sottoscrivono e diffondono la petizione di Melting Pot per il rilascio di un titolo di soggiorno ai richiedenti asilo provenienti dalla Libia Sono approdati sulle nostre coste durante il conflitto in Libia, per fuggire alle violenze o perché costretti ad imbarcarsi su pericolose carrette...

Read More

Facebook

Twitter

YouTube