About Us

 

Rassegna stampa

03 Apr “Il virus non ci ha resi tutti uguali”

03.03.2020 | Rai Uno - Davvero il virus ci ha resi tutti uguali? Oppure ci sono fasce di popolazione, i più deboli, che patiscono più degli altri questo periodo di emergenza sanitaria? Parte da qui il ragionamento di Luigi Ciotti intervistato dalla giornalista Emma D'Aquino durante la trasmissione Speciale Tg1...

Read More

31 Mar Un male endemico

31.03.2020 | Vita Pastorale - Sul numero di aprile del periodico cattolico, Luigi Ciotti scrive a proposito della nascita de La Via Libera, il nuovo progetto editoriale nato a inizio 2020 da Gruppo Abele e Libera e che raccoglie l'eredità di Narcomafie...

Read More

29 Mar “Prega chi non si fa pregare nel mettersi in gioco per il bene comune”

29.03.2020 | Rai Uno - In collegamento video dalla Fabbrica delle "e", la sede del Gruppo Abele a Torino, Luigi Ciotti interviene live alla trasmissione della prima rete nazionale A sua immagine, condotta da Lorena Bianchetti. Il fondatore della nostra associazione commenta le parole pronunciate da papa Francesco nella preghiera...

Read More

24 Mar Don Ciotti: “Appendino ha ragione, attenzione al virus dell’odio”

24.03.2020 | La Repubblica Cronaca di Torino - Jacopo Ricca, giornalista della redazione torinese del quotidiano La Repubblica intervista il fondatore del Gruppo Abele, don Luigi Ciotti, che mette in guardia affinché questa emergenza sanitaria non trascenda in emergenza relazionale fondata su paura e sospetto...

Read More

23 Mar Frenata sui contagi, ma ancora 601 morti in un giorno

23.03.2020 | Avvenire.it - La redazione internet di Avvenire fa il bilancio dopo l'odierna conferenza stampa della Protezione Civile. Il quotidiano cattolico fa anche un bilancio degli interventi a livello nazionale: tra questi anche lo sportello telefonico d'ascolto e supporto psicologico attivato dal Gruppo Abele...

Read More

21 Mar In cerca di droga ai tempi del virus

21.03.2020 | il manifesto - Sul quotidiano di estrazione comunista, Eleonora Martini racconta la complessa situazione in cui versano i tossici dipendenti, tra solitudine, abbandono e limitazione dei servizi di riduzione del rischio. Tra gli interpellati, Lorenzo Camoletto, formatore del Gruppo Abele e operatore del nostro Drop-in...

Read More

Facebook