About Us

Baby gang a Torino: ridimensionare gli allarmismi

19 Gen Baby gang a Torino: ridimensionare gli allarmismi

19.01.2018 | Euronews.com

Quello della violenza giovanile non è un fenomeno limitato alla sola Napoli. A Torino, negli ultimi 4 giorni, due violente aggressioni si sono verificate a danno di un 24enne e di alcuni adolescenti: il sospetto è che in entrambi i casi tra gli aggressori vi fossero dei minori. Eppure proprio da chi con i ragazzi di strada di Torino lavora ogni giorno arriva l’invito a ridimensionare gli allarmismi. Nicola Pelusi, educatore di strada del Gruppo Abele dice:”Da quello che vediamo noi, educatori di strada, non si può parlare di organizzazioni giovanili di stampo criminale. Dunque il termine baby gang lo troviamo eccessivo. C’è però un problema educativo. Spesso questi ragazzi crescono senza punti di riferimento di tipo adulto che li possano anche in qualche modo accompagnare a crescere con dei valori responsabili e sono anche facili prede di una serie di dinamiche di violenza e di non rispetto degli altri”

Ascolta l’intervista di Antonio Storto



Facebook

Twitter

YouTube