About Us

Clochard cacciati, anche il volontariato contro il Comune: “In nome del decoro non si può calpestare la dignità”

05 Feb Clochard cacciati, anche il volontariato contro il Comune: “In nome del decoro non si può calpestare la dignità”

05.02.2021 | Repubblica.it – Cronaca Torino

“In nome del decoro non si può calpestare la dignità”. Così il Gruppo Abele, insieme con Rainbow4Africa, commenta la vicenda dell’emergenza senzatetto a Torino finita al centro delle polemiche, parlando di “un’escalation che riteniamo pericolosa”. Per le due organizzazioni “queste dichiarazioni e questi provvedimenti rappresentano bene lo scollamento in atto tra parte delle istituzioni e della cittadinanza. Lungi da noi – aggiungono – credere che la povertà si contrasti solo con interventi assistenzialistici. Serve impegnarsi per eliminare le ragioni economiche e politiche che generano emarginazione e portano queste persone a essere costrette a vivere in strada”.

Leggi l’articolo



Facebook