About Us

 

Drop-in

Il Drop-in (aperto il lunedì dalle 9 alle 12) è una porta aperta sulla strada per chi è spesso senza fissa dimora e/o consuma attivamente sostanze.
Accoglie in prevalenza uomini stranieri che necessitano di un luogo di relazione e/o di servizi di prima necessità (doccia, materiale sterile, qualche genere alimentare, vestiario). Gli operatori offrono sostegno e counselling individuali, principalmente per uso/abuso di sostanze/alcol, orientamento lavorativo, invio ad altri servizi del territorio (altri servizi di accoglienza del Gruppo Abele, sportelli giuridici, servizi sociali, comunità, Ser.D).

Per stare meglio insieme
Collocato nella zona di Barriera di Milano, questo servizio a bassa soglia lavora anche per mitigare alcune difficoltà di convivenza tra le persone che vi affluiscono e gli abitanti di un quartiere già duramente provato. Uno degli obiettivi fondamentali del progetto è infatti quello di facilitare i rapporti con il vicinato, promuovendo momenti di incontro e partecipazione. Per questo lavoriamo da tempo con la cittadinanza, attraverso la partecipazione al “tavolo sociale” di Via Ghedini, al “tavolo ex-Ceat” (una nuova realtà che coinvolge tutti i soggetti che a diverso titolo animano il condominio che ospitava in passato la storica fabbrica di gomme) e attraverso un confronto costruttivo con gli enti pubblici e privati del territorio. L’attività di pulizia del quartiere (raccolta di materiale infetto, bottiglie, carte…) rientra in questo quadro: periodicamente, insieme a chi accogliamo, rendiamo un servizio agli abitanti, creando occasioni di dialogo e di confronto.

Drop-In:

via Pacini 18 angolo via Leoncavallo (Barriera di Milano, linee di mezzi pubblici 2, 18, 49, 75) 10154 Torino – tel: (+39) 011 850344 

Orari: Il lunedì dalle ore 9 alle 12

Facebook

Twitter

YouTube