Gruppo Abele: Bilancio Sociale 2017, quando i numeri significano persone

Ti presentiamo il Bilancio Sociale 2017 della nostra associazione.

Pensiamo ci siano bilanci che vadano approvati, ma soprattutto condivisi, per avere le coordinate con cui “leggere” il percorso dell’anno. Per noi è importante raccontare l’impegno, le fatiche, i progetti e le sfide del 2017, il cinquantaduesimo dalla nostra nascita: un anno vissuto con i nostri compagni di strada, con chi ci sostiene, con coloro che si avvicinano a noi o ai quali vogliamo avvicinarci. Nel 2017 abbiamo incontrato, accolto o anche solo incrociato nel nostro cammino più di 80.000 persone e questo numero, insieme a tutti gli altri che troverete in questo bilancio, non vuole rappresentare solo uno sguardo su ciò che è stato fatto, ma uno sprone a interrogarci su ciò che occorre ancora “fare”.

Risultati 2017

11.000

persone che donano e sostengono il Gruppo Abele in tutta Italia

266

volontari che prestano servizio tra le attività di accoglienza e quelle culturali

40

progetti attivi in 6 aree di intervento diverse

123

lavoratori, di cui 28 uomini e 95 donne

11

strutture, di cui 10 in Italia e una in Costa d’Avorio

20

e più partnership attive con enti e associazioni, sia a livello territoriale che nazionale

170

persone accolte nelle comunità

4.000

ragazzi coinvolti in percorsi di formazione e prevenzione su uso e abuso di sostanze e di alcool, nuove tecnologie e bullismo

685

persone con problemi di dipendenza incontrate dal servizio di accoglienza

9.400

passaggi al dormitorio

580

persone costrette a prostituirsi contattate dall’unità di strada

24.386

pasti distribuiti nella mensa in Africa

Le parole chiave

Accoglienza e attenzione alla persona

Tossicodipendente, detenuto, prostituta, povero. Mettere un’etichetta è facile. Noi pensiamo che nessuno sia perso per sempre nelle proprie difficoltà e ci impegniamo per accompagnare la persona a ritrovare la propria dignità.

Gratuità

I principali servizi di accoglienza del Gruppo Abele sono gratuiti. Crediamo infatti che offrire opportunità di riscatto e proporre azioni di cambiamento siano valori senza prezzo e senza possibilità di esclusioni.

Responsabilità

Solo rendendosi disponibili in prima persona può avvenire un cambiamento, pensando agli altri e alle conseguenze che le nostre azioni hanno nei loro confronti. Questo, per noi, è impegnarsi a costruire il bene comune.

Fare cultura

Aspiriamo alla giustizia sociale cercando di non limitarci al sostegno per le persone più fragili, ma stimolando il dibattito politico, l’opinione pubblica e l’intera comunità con le nostre proposte.

Raccolta e destinazione fondi

Aree di intervento

Dona dove c'è più bisogno

Dal 1965 il Gruppo Abele accoglie e sostiene le persone più fragili e contribuisce alla realizzazione di una società più giusta e solidale. Nel corso di cinquant’anni le nostre attività si sono ampliate e rinnovate nello sforzo di rispondere a bisogni sempre nuovi, senza mai scostarsi dall’anima e dal fine ultimo del nostro impegno: la dignità e la libertà delle persone.

×
La valigetta con l'indispensabile

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×
In Africa con bambini e ragazzi

Il Gruppo Abele è impegnato da anni a Grand Bassam (Costa d’Avorio) dove svolge corsi di alfabetizzazione, visite ambulatoriali e anima una biblioteca pubblica.

×
Un posto a tavola

Attente all’unicità delle persone e delle loro storie, le comunità del Gruppo Abele offrono un sostegno calibrato a seconda delle esigenze e dei problemi: dipendenza da droghe, situazioni legate all’HIV/AIDS, traumi frutto di violenza famigliare, riscatto dal mercato della tratta e della prostituzione.

×
Libere dallo sfruttamento

Il Gruppo Abele è da sempre vicino alle persone costrette a prostituirsi, offrendo loro ascolto, riconoscimento e accompagnamento nella costruzione di una nuova vita.

×
Una porta sulla strada

Per chi è vittima di dipendenze (droghe, gioco d’azzardo, internet) ma anche per chi vive situazioni di povertà, vulnerabilità e disagio esistenziale, il Gruppo Abele offre un servizio di ascolto e di orientamento e una struttura di prima accoglienza.

×
Come utilizziamo i fondi?

Scegliere una bomboniera del Gruppo Abele significa voler sostenere l’associazione nella sua missione di stare a fianco a chi affronta un momento difficile. Significa anche accompagnarlo in un percorso per recuperare un posto nella società che lo ha messo ai margini. Significa sostenere il Gruppo Abele nel fare cultura e proporre azioni concrete di cambiamento dando voce a chi è più debole. Puoi scegliere di devolvere la tua donazione dove c’è più bisogno, oppure, se hai a cuore un progetto specifico, puoi scegliere di destinare a quest’ultimo il tuo contributo.

Scopri di più sui nostri progetti leggendo il bilancio sociale

×
Le occasioni

Un’occasione speciale da ricordare. Una nascita, una Comunione, una Cresima, una laurea, un matrimonio, un anniversario… Ogni occasione può essere quella adatta per accorgersi anche di chi fa più fatica, unendo il tuo momento speciale con un gesto che non verrà ricordato solo da te e dai tuoi invitati.

×
Ordini e termini di consegna

La disponibilità delle bomboniere solidali del Gruppo Abele dipende dalle quantità richieste.

Scegli la tua bomboniera e compila il modulo d’ordine, oppure contattaci 

 Ritira il tuo ordine presso la nostra Bottega, oppure con un contributo di 7 euro provvederemo alla spedizione all’indirizzo da te indicato 

 Effettua la tua donazione tramite bonifico bancario, scrivendo nella causale “bomboniere solidali”

×

Perché ci serve il tuo codice fiscale?

Il tuo codice fiscale ci è necessario perché tutti gli enti non profit come l’Associazione Gruppo Abele avranno l’obbligo dal 2020 di trasmettere telematicamente all’anagrafe tributaria i dati riguardanti le donazioni in denaro tracciabili affinché questi siano indicati nella dichiarazione dei redditi precompilata*.

Grazie della tua collaborazione


*Questo provvedimento fa riferimento al decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 30 gennaio 2018 e riguarda le donazioni effettuate con bollettino di conto corrente postale, bonifico bancario, carta di credito, ovvero mediante sistemi di pagamento previsti dall’art.23 del D.Lgs.241/1997

×
Nelle periferie con i giovani

Gli “educatori di strada” del Gruppo Abele sono attivi nelle periferie e nelle zone più “a rischio” di Torino per costruire con i giovani vie alternative all’emarginazione e all’illegalità.

×
Donne che non si arrendono

La Comunità Mamma-Bimbo accoglie donne con figli minori che vivono situazioni di violenza, alta conflittualità familiare e forme di marginalità sociale che possono avere pesanti ripercussioni sulla salute psico-fisica del bambino e della donna.

×
Drop-in, la porta aperta sulla strada del Gruppo Abele

Il Drop-in è un luogo in cui chi vive la strada o una situazione di dipendenza da sostanze può trovare un momento di sosta, incontrare operatori disponibili all’ascolto e al sostegno, oltre che usufruire di alcuni servizi di prima necessità.

×
La storia della bomboniera

In Bottega a Torino le nostre bomboniere prendono forma e hai la possibilità di farle confezionare scegliendo tra le proposte disponibili. Ci sono bomboniere che partono da più lontano, dalle nostre comunità, come il sacchettino di cotone grezzo che viene cucito a mano dalle ragazze accolte, per poi passare nelle mani esperte delle volontarie che con cura e dedizione le confezionano secondo le tue necessità. C’è il miele Certosa 1515, prodotto in una vecchia abbazia certosina e luogo di sosta e pensiero, nel rispetto dell’ambiente e dei ritmi naturali delle api. Ci sono i tè e gli infusi prodotti dalle donne del carcere femminile di Pozzuoli, oppure le saponette al miele di Amàla, la linea di prodotti per la cura del corpo realizzata con erbe ed essenze provenienti dalle comunità del Gruppo Abele e realtà ad esso collegate.

×
Dona dove c'è più bisogno

Dal 1965 il Gruppo Abele accoglie e sostiene le persone più fragili e contribuisce alla realizzazione di una società più giusta e solidale. Nel corso di cinquant’anni le nostre attività si sono ampliate e rinnovate nello sforzo di rispondere a bisogni sempre nuovi, senza mai scostarsi dall’anima e dal fine ultimo del nostro impegno: la dignità e la libertà delle persone.

×
Dona dove c'è più bisogno

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×
Un posto a tavola

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×
Nelle periferie con i giovani

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×
Libere dallo sfruttamento

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×
Una porta sulla strada

Importo donazione (€):

 

Ricorrenza:

 Donazione singola

 Donazione mensile

 

Modalità di pagamento:

 Carta di credito / Paypal

 Bonifico

 Bollettino

 

 

 

×