About Us

 

Editoriali

06 Ago Sergio Zavoli: il suo nome sarà per sempre nella storia del Gruppo Abele

In una società che vive i fatti del presente come fosse su un’autostrada, passando distrattamente sul tempo, ci siamo voluti prendere qualche giorno per il ricordo di Sergio Zavoli. Perché l’esercizio della memoria parte innanzitutto dall’intimo. E perché certe circostanze chiedono giuste misure e giuste parole che a caldo è...

Read More

15 Lug La droga dell’informazione

I tristi fatti di Terni hanno riportato sulle prime pagine dei giornali il tema del consumo di sostanze psicotrope o meglio della “droga”. Tuttavia a prevalere è ancora una volta lo stereotipo, lo stigma, lo scandalo, una modalità comunicativa veemente e semplicistica tanto veloce ad accendere i riflettori quanto a spegnerli...

Read More

06 Lug Il ‘capolavoro’ di aiutare chi ha più bisogno

Tutto è iniziato un quadro, questo che vedete in alto, realizzato in pieno lockdown come una maniera per esorcizzare le paure e l’ansia provocate dal covid-19. Rappresentare un mondo di virioni persi nel blu scuro, isolati in uno spazio lontano, mi dava un senso di sollievo, seppur momentaneo. Ogni pennellata...

Read More

26 Giu Basta un gesto piccolo per sostenere una grande speranza

Al Gruppo Abele siamo sulla strada e inseguiamo una società più equa e più giusta per tutti da 55 anni, rispondendo a emergenze reali come l’emarginazione, la povertà, il disagio sociale. Sono sempre esistite, ma questo virus le ha rese ancora più impossibili da ignorare.Il desiderio di cambiamento è sempre...

Read More

18 Giu Guardando al 20 giugno e ai giorni che verranno

Stare di fronte alla realtà e guardarla mantenendo gli occhi aperti è sempre un atto di impegno e coraggio. Il presente sta duramente mettendo alla prova le coscienze, chiedendoci di rimanere svegli e di abbracciare la responsabilità di vivere con consapevolezza questo tempo. Per non essere, come dice Luigi Ciotti,...

Read More

28 Mag Nei quartieri di Torino per leggere le diseguaglianze figlie del lockdown

Da alcuni mesi l’Educativa di strada del Gruppo Abele sta portando avanti un piccolo progetto di ricerca in un quartiere popolare di Torino. I giovani e le giovani da coinvolgere sono stati selezionati in virtù della sedimentata relazione tra operatori, operatrici, ragazze e ragazzi del quartiere. Da diversi anni l’intervento...

Read More

14 Mag Silvia Romano: capro espiatorio in un Paese malato

Gli insulti e le offese a Silvia dimostrano quanto sia ancora malato il nostro Paese. Il virus, in questo caso, si chiama “capro espiatorio”. È il bisogno di costruire un nemico simbolico – chiamato ora “traditore”, ora “reprobo”, ora “impuro” – contro cui una comunità incattivita scarica il suo odio...

Read More

05 Mag Festa della Mamma+

Alla fine degli anni ‘90 gli ospedali Sant’Anna e Regina Margherita di Torino in collaborazione con il Gruppo Abele hanno dato origine al Progetto Mamma+, per accompagnare e assistere donne e ragazze in gravidanza affette da un virus che ormai da una decina di anni terrorizzava l’Occidente: l’HIV. Oggi, alle prese...

Read More

28 Apr La cultura si difende tutti i giorni

Ormai le notizie rincorrono altre notizie. Le correzioni e l precisazioni si sovrappongono alle dichiarazioni e ai decreti. Chi tira per la giacchetta e chi si fa tirare. Il periodo è di quelli in cui le parole corrono forte e non sempre ci si sta dietro. Dire è più facile...

Read More

Facebook