Data: 11/09/2020 - 13/09/2020
 About Us

Abitiamo la Terra. È la nostra casa comune. Approfondimento: montagne (ISCRIZIONI CHIUSE)

13 Lug Abitiamo la Terra. È la nostra casa comune. Approfondimento: montagne (ISCRIZIONI CHIUSE)

Data: 11/09/2020 - 13/09/2020

Auronzo di Cadore (Bl) – La Gregoriana, via Valle Ansiei 162 (ISCRIZIONI CHIUSE)

Nel bellissimo scenario delle Dolomiti, riconosciute Patrimonio dell’Umanità (a pochi chilometri dal lago di Misurina, dalle Tre Cime di Lavaredo, dai Cadini, dal Sorapiss, dalle Marmarole, dalla conca di Cortina d’Ampezzo con la valle del Boite, dal Comelico, dal Centro Cadore; immersi nella meravigliosa foresta di Somadida che ha fornito molti degli alberi su cui si è costruita Venezia), dall’11 al 13 settembre si svolgerà il primo corso itinerante di Casacomune che, in questo caso, ha il suo focus di approfondimento sulle montagne nelle loro diverse sfumature: montagne come ricco serbatoio di biodiversità ma anche montagne come luoghi fragili, delicati, sulle quali i cambiamenti climatici hanno ripercussioni più evidenti e pesanti. Montagne (quasi la metà del territorio italiano) che subiscono da un lato sempre nuovi attacchi alla loro integrità e dall’altro (salvo pochissime eccezioni) un progressivo spopolamento che rende la gestione del territorio e la vita (in montagna così come in pianura) sempre più difficile. Ma anche montagne dove si registra un ritorno per scelta di “nuovi montanari”, montagne che, come ha dimostrato l’emergenza legata al Covid 19, sono state rivalutate per quello che offrono, da sempre: spazi vivibili nel verde (il contrario dell’assembramento) e vita di comunità. La montagna necessita di speciali attenzioni, anche per i residenti. Non può essere solo luogo per vacanze e fornitrice di beni essenziali (acqua, foreste).

Contenuti: il corso verterà sugli aspetti che stanno determinando cambiamenti drammatici per l’intera umanità e la natura nel suo insieme: dal riscaldamento globale alla perdita di biodiversità naturale e sociale, dalla filiera del cibo alle migrazioni ambientali. Nel contempo il corso offrirà spunti di riflessione su nuovi stili di vita possibili e sulle radici etiche e spirituali che stanno alla base della conversione ecologica. Il corso approfondirà particolarmente le tematiche legate all’inquinamento atmosferico, alla biodiversità, alla filiera del cibo come opportunità di sviluppo e lavoro, alle questioni legate all’abbandono dei territori e agli scenari possibili per un ripopolamento armonico, con servizi adeguati alle sue specifiche caratteristiche. 

Metodo: si basa sullo scambio e sulla ricerca, insieme, di piste di intervento e di relazione per vivere, proteggere e custodire la nostra Madre Terra. Ove possibile si faranno lezioni all’aperto. La parte teorica sarà intrecciata dalla presentazione di esperienze concrete.

Destinatari: persone di tutte le provenienze interessate ad approfondire le tematiche relative agli squilibri sociali e ambientali, a partire dall’analisi di quanto proposto dall’enciclica Laudato sì di Papa Francesco.

Scarica il programma completo

Casacomune – aps ha stipulato un accordo per la formazione degli insegnanti con l’Associazione Gruppo Abele Onlus.
L’Associazione Gruppo Abele Onlus è ente accreditato per la formazione presso il MIUR. Questa formazione rientra tra le possibilità previste per l’utilizzo del Bonus di 500 euro introdotto dalla legge 107/2015 “Buona Scuola”.

cartadeldocente Il corso è accreditato per la Carta del Docente

 

 

 

I costi relativi al corso sono: 100 euro quota per gli adulti; 50 euro quota ridotta per studenti (allegare copia tessera universitaria). 
Chi desidera la fattura della quota del corso deve chiederla al momento dell’iscrizione inserendo i dati esatti dell’intestazione (nome, cognome, indirizzo completo, codice fiscale, partita iva, ecc.); se non richiesta espressamente la fattura, sarà rilasciata la ricevuta fiscale.
La quota del corso non comprende i pasti e l’eventuale pernottamento nella struttura La Gregoriana.

Iscriviti!

L’iscrizione è obbligatoria e va effettuata entro e non oltre il 3 settembre 2020.
ATTENZIONE: LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE PER RAGGIUNGIMENTO DEI POSTI MASSIMI CONSENTITI

Scarica la scheda d’iscrizione cartacea

Casacomune si impegna a garantire l’adattabilità di ogni attività proposta nell’ambito del programma della vacanza in oggetto in ottemperanza e nel rispetto di ogni qualsivoglia nuova disposizione in materia di Covid 19 che comportasse maggiori restrizioni a quelle ad oggi previste.

Verranno garantite tutte le misure per attenersi alle disposizioni governative e medico-sanitarie nel rispetto delle distanze di sicurezza e mettendo a disposizione degli ospiti i dispositivi di protezione (guanti, mascherine, gel igienizzante).

Nell’insperata eventualità di un nuovo periodo di lockdown, in considerazione del particolare fenomeno che ci coinvolge tutti, Casacomune si impegna a rimborsare la  quota d’iscrizione versata oppure convertirla in buono usufruibile, per un anno intero, per uno o più corsi di Casacomune, utilizzabile anche da una persona diversa (buono dono).

Per informazioni:

– Per informazioni relative al corso e invio schede di adesione: Ornella Vigna, tel: 011 3841049 – cell: +39 342.3850062, lun-ven. (h 9-16);
– La residenzialità durante le due giornate di formazione è ritenuta di fondamentale importanza. I costi e le informazioni relative alla permanenza o ai pasti nella struttura La Gregoriana vanno chiesti e concordati, con anticipo, rivolgendosi alla struttura stessa al numero 0437 942360 o 0435 497081 dalle ore 9.00 alle 17.00; mail: [email protected]
– Chiedere alla struttura le tariffe differenziate per adulti o studenti. I posti per il pernottamento nella struttura, a causa dell’emergenza sanitaria sono limitati, si consiglia di prenotare con anticipo;
– Eventuali esigenze sono da segnalare al momento della prenotazione nella struttura.

Il corso fa parte di un ciclo attivato dalla Scuola, composto di numerosi appuntamenti. Per essere informati scrivete a [email protected] – Per ricevere informazioni sui corsi promossi da Casacomune 

Resta in contatto 

 



Facebook